venerdì , 28 aprile 2017
Home » Culture » Turismo » L’AQUILA E LE SUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO SU “LINEA VERDE” DELLA RAI
L'Aquila la Basilica di Santa Maria di Collemaggio

L’AQUILA E LE SUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO SU “LINEA VERDE” DELLA RAI

L’Aquila – Il Capoluogo di regione e il suo territorio saranno protagonisti della puntata di “Linea Verde Sabato”, che andrà in onda dopodomani, sabato 15 aprile, alle 12.20 su Rai1. I conduttori, Marcello Masi e Chiara Giallonardo (autore è Marco Luci, per la regia di Angelica Marotta), accompagneranno i telespettatori attraverso un percorso che avrà, come elementi centrali, le eccellenze agroalimentari dell’Aquilano e il centro storico del Capoluogo abruzzese, in fase di ricostruzione dopo il terremoto del 2009.

Il Fagiolo di Paganica – prodotto divenuto Presidio “Slow Food” –, le botteghe del gusto e artigianali che stanno riaprendo, il Mercato contadino, il grano duro di San Demetrio, le ricette per il pranzo di Pasqua saranno alcuni degli argomenti trattati nel corso della trasmissione, che si concluderà a piazza Duomo, dove i conduttori si ritroveranno insieme a cittadini e operai impegnati nei cantieri della ricostruzione.

“Una bella vetrina per L’Aquila – ha commentato il Sindaco Massimo Cialente – e per questo ringrazio Rai 1 e in particolare Marcello Masi che, già da quando era direttore del TG2, ha sempre manifestato molto interesse per la nostra città. Ricordiamo il progetto che Masi ha portato avanti per due anni, con tre servizi a settimana e vari approfondimenti sul TG2, con tanti giornalisti impegnati, e che ha dato un contributo essenziale affinché venissero mantenuti accesi i riflettori sulla tragedia che aveva colpito L’Aquila”.

L’AQUILA E LE SUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO SU “LINEA VERDE” DELLA RAI ultima modifica: 2017-04-13T15:16:02+00:00 da Redazione

Guarda anche

Il 29 aprile l’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo manifesta in piazza per il diritto alla salute e politiche sociali

Pescara - Aderisce alla manifestazione indetta dalle sigle sindacali CGIL, CISL e UIL anche l’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo che, compatta al fianco del suo Presidente Claudio Ferrante, scenderà in piazza per difendere i diritti delle persone con disabilità sempre più vessate dalle politiche Regionali fatte di tagli a servizi essenziali alla sopravvivenza che ledono i diritti fondamentali dell’individuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =