domenica , 23 aprile 2017
Home » Focus » Ambiente » Pescara, nell’area verde ex Monopoli il Parco dello Sport VIDEO

Pescara, nell’area verde ex Monopoli il Parco dello Sport VIDEO

Pescara. Entro la fine del 2018 è prevista la realizzazione del Parco dello Sport nell’area verde ex Monopoli a Pescara con i lavori che inizieranno a gennaio del prossimo anno.
“7.800 mq di verde tra via Ricopiano e via Passo Lanciano che diventeranno il Parco dello Sport – ha sottolineato il vicesindaco di Pescara e assessore al Verde Pubblico, Antonio Blasioli – i soldi del Coni arriveranno a giugno, intanto c’è stata una prima disposizione di termini perché abbiamo partecipato ad un bando che si chiama ‘Sport e periferie’.

L’idea quindi è quella di realizzare questo Parco al servizio della città, 7.800 mq, pensato proprio al fianco degli alloggi e al prossimo Comando dei Carabinieri, in modo che questo sia il Parco più sicuro della città. Più sicuro ma soprattutto un Parco gratuito con un percorso pedonale ad anello, un campo polivalente di calcetto in erba sintetica ed un’area di sgambettamento per cani, con attrezzi ginnici per chi verrà a fare attività sportiva all’aria aperta, poi un piccolo luogo con una collinetta rialzata per gli spettacoli all’aperto per chiunque vorrà esibirsi in questa zona con 120 posti a sedere, ma anche un impianto fognario, un impianto di illuminazione ed un impianto eolico che possa permettere un’autonomia energetica, ma anche una funzione educativa e didattica per la cittadinanza. È un Parco che la mattina servirà a due Scuole: la Scuola San Nicola di Bosco, che è una Scuola Elementare, e la Media Michetti, che in questo momento non hanno un impianto. I fondi arriveranno a giugno, quindi superati i tempi tecnici si potrà essere a lavoro già dal 1° gennaio del 2018. L’intenzione è quella di fare più in fretta possibile per consegnare questo Parco più sicuro della città”.

Il progetto, il cui costo complessivo è di circa 570 mila euro, sarà quindi in parte finanziato dal Coni ed in parte dal Comune di Pescara, che ha partecipato al bando “Sport e periferie”.

“Oggi abbiamo presentato il progetto di questo Parco che nascerà nell’area dell’ex Monopoli – ha ribadito l’assessore Laura Di Pietro – 7.800 mq di verde a due passi dal centro di Pescara in zona Colli dove effettivamente scarseggiano le grandi aree verdi, ci sono dei parchetti ma non di grandi dimensioni come ad esempio a Portanuova. Abbiamo avuto la notizia dal Coni che ci ha approvato 150 mila euro che si andrà ad aggiungere ad una somma già stanziata dal Comune di Pescara di 420 mila euro che permetterano appunto di realizzare un grande Parco dello Sport che prevederà un Anfiteatro dove fare gli spettacoli all’aperto l’estate, un campo polivalente, un’area sgambettamento cani, un’area di sosta, un percorso vitae e tanto di attrezzi ginnici in legno stile pineta. Insomma, un grandissimo e bellissimo Parco che ci auguriamo sarà pronto a fine 2018 e sarà al servizio di tutta la comunità gratuitamente, quello è il nostro obiettivo. I fondi sono arrivati da un bando del Ministero dedicato allo Sport e alle periferie a cui il Comune di Pescara ha partecipato. Il vicesindaco Blasioli è andato a Roma, è stato ascoltato dal Coni, c’è stato un cambio di destinazione di questi fondi che fanno in modo che questo Parco sia ancora più bello e sicuro”.

 

Pescara, nell’area verde ex Monopoli il Parco dello Sport VIDEO ultima modifica: 2017-04-15T21:33:01+00:00 da Francesco Rapino

Guarda anche

Stamane a Palazzo di Città il benvenuto ai nuovi nati di marzo

Pescara - Sorrisi, sguardi amorevoli e un pizzico di emozione, in mattinata a Palazzo di Città, in occasione della cerimonia di "Benvenuto ai nuovi nati di marzo”, che si è tenuta in sala consiliare, alla presenza del sindaco Marco Alessandrini, dell’assessore alle Politiche sociali, Antonella Allegrino, di genitori, nonni e familiari. L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato alle Politiche sociali, è stata ideata per condividere con le famiglie la gioia per la nascita dei bimbi e salutare il loro ingresso ufficiale nella comunità. Alle mamme e ai papà sono stati donati una valigetta di prodotti per l’infanzia, realizzata dall’Amministrazione Comunale con il contributo del centro commerciale Auchan Aeroporto, e un facsimile di carta di identità con il nome del bambino. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + dieci =