giovedì , 18 ottobre 2018
Home » Focus » News » Orsini: una città inguardabile grazie al centrosinistra

Orsini: una città inguardabile grazie al centrosinistra

Montesilvano : «E’ incredibile ed esilarante come due politici di centrosinistra, Di Berardino e Ruggero, il primo vice sindaco e assessore della giunta Gallerati, il secondo con di Mattia, dopo avere ridotto la città ad uno stato pietoso, si facciano avanti candidandosi alle prossime elezioni, addirittura a primo cittadino, per risolvere i problemi che la loro stessa coalizione hanno creato». A dichiararlo è il coordinatore di Montesilvano Futura Mauro Orsini.

Orsini molto critico nella sua nota verso i governi di centrosinistra continua «Se Montesilvano è inguardabile, e questo è un dato innegabile,

se ne deve attribuire la causa al centrosinistra che ha amministrato negli ultimi venti anni la città.

Montesilvano è in coma irreversibile perché è stata commissariata due volte a causa della cattiva politica

del centrosinistra: nel 2006 per presunta corruzione, e nel 2014 per incapacità politico-ammnistrativa.»

«Queste vicende politico-giudiziarie hanno messo in ginocchio la città,-continua il coordinatore di Montesilvano Futura- riducendola ad un lapide di cemento.

Gli amministratori del centrosinistra dovrebbero vergognarsi e chiedere scusa alla città prima di prendere in

giro la gente chiedendo loro il voto dopo avere cancellato i loro sogni«.

Guarda anche

Alla pugna! da Montesilvano a Soncino per l’Assedio alla Rocca

Montesilvano - La Compagnia del Lupo Errante, gruppo di rievocazione storica del XIII secolo con sede a Montesilvano, concluderà la propria stagione rievocativa a Soncino in provincia di Cremona nel prossimo week end del 6 e 7 Ottobre con l’evento di living history «Assedio alla Rocca: la rievocazione storica Castrum Soncini».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + sedici =