lunedì , 26 Settembre 2022
Rocky Marciano

X Premio “Rocky Marciano” a Ripa Teatina

Si parte domenica con la gara ciclistica del campionato italiano ACSI “II Trofeo Rocky Marciano

Bike” che si svolgerà lungo le strade cittadine alle ore 9. Sempre domenica, alle 18,30 , verrà

inaugurata la mostra arte contemporanea “Ripa teatina terra di campioni tra arte e boxe” a

Porta Gabella.
Si tratta di un omaggio ai due grandi pugili ripesi campioni del mondo Rocky

Marciano e Rocky Mattioli, cui partecipano 11 artisti internazionali che nelle loro operano hanno

interpretato in qualche modo il rapporto con lo sport e in particolare con il mondo della boxe.

La sera del 30, alle ore 21, nella piazza antistante l’antico Convento, si svolgerà una

manifestazione musicale, “Campioni del Mondo” con un concerto musicale dell’Orchestra

Associazione Monteverdi di Ripa Teatina. In questa occasione verrà premiata, come artista di

fama mondiale, la mezzosoprano di origini ripesi Luciana D’Intino.

La sera del 1° luglio si svolgerà la serata di gala della manifestazione, nella tenuta Di

Sipio di Ripa Teatina, con la consegna dei Premi intitolati al grande Rocky Marciano, alla

presenza del figlio del campione ripese, anche quest’anno giunto da Miami per presenziare la

manifestazione, insieme a Rocky Mattioli, affezionato testimonial dell’evento.

Il campione di pugilato Clemente Russo, napoletano, peso massimo due volte argento olimpico

a Pechino e Londra e bicampione del mondo tra i dilettanti e il portiere abruzzese Stefano

Mammarella, della Nazionale Italiana di Calcio a 5 e dell’Acqua e Sapone, sono i vincitori

della X edizione del “Premio Rocky Marciano” .
Parteciperà all’evento anche il tenore Piero

Mazzocchetti, al quale verrà attribuito un riconoscimento speciale per aver portato fuori dai

confini nazionali – in campo artistico – il nome e il marchio d’Abruzzo. Alla serata prenderanno

parte anche i vertici della Federazione pugilistica italiana e il Ct della nazionale Francesco

Damiani, che ritirerà il premio per Clemente Russo, che ha comunicato di non poter ritirare

personalmente il premio.

Si terrà, invece, mercoledì 2 luglio, a piazza Martiri d’Ungheria, “Boxe sotto le stelle”, incontri

di pugilato regionale e interregionale a cura della palestra pugilistica Diodato di Chieti e il

secondo Trofeo “Ripa Teatina Terra di Campioni”, durante il quale i migliori pesi massimi si

contenderanno il gradino più alto del podio.X Premio “Rocky Marciano” a Ripa Teatina

Parte il 29 giugno la manifestazione “Ripa teatina terra di campioni”.

Prende il via domenica 29 giugno la manifestazione “Ripa Teatina Terra di Campioni”, che tra

la fine del mese e i primi due giorni di luglio celebrerà la nobile arte della boxe, interpretata in

chiave sportiva e culturale.

Si parte domenica con la gara ciclistica del campionato italiano ACSI “II Trofeo Rocky Marciano

Bike” che si svolgerà lungo le strade cittadine alle ore 9. Sempre domenica, alle 18,30 , verrà

inaugurata la mostra arte contemporanea “Ripa teatina terra di campioni tra arte e boxe” a

Porta Gabella. Si tratta di un omaggio ai due grandi pugili ripesi campioni del mondo Rocky

Marciano e Rocky Mattioli, cui partecipano 11 artisti internazionali che nelle loro operano hanno

interpretato in qualche modo il rapporto con lo sport e in particolare con il mondo della boxe.

La sera del 30, alle ore 21, nella piazza antistante l’antico Convento, si svolgerà una

manifestazione musicale, “Campioni del Mondo” con un concerto musicale dell’Orchestra

Associazione Monteverdi di Ripa Teatina. In questa occasione verrà premiata, come artista di

fama mondiale, la mezzosoprano di origini ripesi Luciana D’Intino.

La sera del 1° luglio si svolgerà la serata di gala della manifestazione, nella tenuta Di

Sipio di Ripa Teatina, con la consegna dei Premi intitolati al grande Rocky Marciano, alla

presenza del figlio del campione ripese, anche quest’anno giunto da Miami per presenziare la

manifestazione, insieme a Rocky Mattioli, affezionato testimonial dell’evento.

Il campione di pugilato Clemente Russo, napoletano, peso massimo due volte argento olimpico

a Pechino e Londra e bicampione del mondo tra i dilettanti e il portiere abruzzese Stefano

Mammarella, della Nazionale Italiana di Calcio a 5 e dell’Acqua e Sapone, sono i vincitori

della X edizione del “Premio Rocky Marciano” . Parteciperà all’evento anche il tenore Piero

Mazzocchetti, al quale verrà attribuito un riconoscimento speciale per aver portato fuori dai

confini nazionali – in campo artistico – il nome e il marchio d’Abruzzo. Alla serata prenderanno

parte anche i vertici della Federazione pugilistica italiana e il Ct della nazionale Francesco

Damiani, che ritirerà il premio per Clemente Russo, che ha comunicato di non poter ritirare

personalmente il premio.

Si terrà, invece, mercoledì 2 luglio, a piazza Martiri d’Ungheria, “Boxe sotto le stelle”, incontri

di pugilato regionale e interregionale a cura della palestra pugilistica Diodato di Chieti e il

secondo Trofeo “Ripa Teatina Terra di Campioni”, durante il quale i migliori pesi massimi si

contenderanno il gradino più alto del podio.

Guarda anche

Giornate Europee del Patrimonio 2022 per gli studenti della Provincia dell’Aquila, l’evento ‘Il Cinema per la sostenibilità’

Nell’ambito delle ”Giornate Europee del Patrimonio 2022” dal tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

13 − 5 =