sabato , 25 Settembre 2021
Pescara : “Quando un bambino muore è una tragedia per tutti. Lo è doppiamente quando la sua morte è provocata da un gesto come quello di cui siamo venuti a conoscenza oggi. Un gesto che ha distrutto una e tante vite, suscitando dolore e stupore nella comunità intorno alla famiglia”. Lo dichiara il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, sulla morte del bimbo, avvenuta la scorsa notte nel capoluogo adriatico.

Alessandrini su morte bimbo: “Una tragedia per tutti”

“Ho chiesto informazioni ai Servizi sociali del Comune – prosegue

Alessandrini – da cui la coppia era seguita, come lo sono tutte quante

le coppie che entrano a far parte della rete delle adozioni. Dalle notizie

finora avute non risultano segnalazioni relativamente alla famiglia

in questione, né episodi che avrebbero potuto allarmare circa il

comportamento dei genitori e le rispettive capacità genitoriali e di

accoglienza.
E’ un epilogo che lascia tutti senza parole. Umanamente, e

nel rispetto delle famiglie che ricorrono all’istituto dell’adozione, oltre

a ulteriori approfondimenti sul caso in questione, auspico che i controlli

che so essere già scrupolosi su pratiche simili, siano ancora più sensibili

da qui in avanti, comunque confidando nella professionalità di quanti, ai

vari livelli, hanno seguito la storia del provvedimento di adozione e della

coppia in questi anni”.

Guarda anche

Montesilvano, scoperti i responsabili dell’ennesimo abbandono di rifiuti sul lungofiume

Montesilvano – Su segnalazione di un cittadino la polizia locale, guidata dal comandante Nicolino Casale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =