domenica , 21 Luglio 2024

“Gabriele D’Annunzio: vita, amori e avventure di uno sguazzone della Pescara”

“L’iniziativa è stata organizzata dall’Amministrazione comunale con l’intento di far rivivere gli anni a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento, quando le storie della città di Pescara si intrecciarono a quelle del Vate, e per tracciare l’affresco di un’epoca luminosa e molto vivace” – spiega la consigliera con delega alla Cultura Francesca Sborgia.

“È la prima volta che tengo una delle mie conferenze a Spoltore: -ha commentato l’autore Camillo Chiarieri– ne sono molto contento e anche un po’ emozionato.

Faremo rivivere la “Bella Pescara” degli anni a cavallo tra Otto e Novecento, quando la città era una delle più importanti mete turistiche d’Europa e la Belle Epoque imponeva mode e costumi. In quel periodo spettacolare le storie di Pescara e Gabriele D’Annunzio si intrecciano e ingarbugliano, per tracciare l’affresco di un’epoca luminosa e vivacissima.

Si racconterà di una città nascente e di un piccolo monello che sarebbe diventato genio della letteratura, eroe combattente e simbolo del secolo scorso. E si racconterà anche di tante altre cose, tra cui di un celeberrimo GP automobilistico, di Parrozzi, di Porchette dalla “cucchia” fragrante e profumata e di Paranze che rientravano all’alba sulla Pescara“.

Nel corso dell’incontro, si parlerà di Gabriele D’Annunzio, della moda e dei costumi di quel periodo e delle tradizioni che contraddistinguono Pescara e il territorio circostante, inclusa la città di Spoltore.

Guarda anche

Il Volo in concerto al Parco Villa delle Rose di Lanciano

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne, Ciaotickets e prima del concerto, dalle 19:00, al botteghino del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *