sabato , 4 aprile 2020
Home » Polis » Aziende » “Consumo sul posto”, la Cna: il Consiglio comunale a Pescara dia via libera

“Consumo sul posto”, la Cna: il Consiglio comunale a Pescara dia via libera

A detta di

Salce, poi, non si comprende più «diversità di comportamento tra attività, commerciale e artigianali,

che di fatto vendono al pubblico gli stessi prodotti e che sono gravate dalla stessa imposizione

fiscale generale e locale.
Oltretutto, la decisione è stata adottata con il coinvolgimento di tutte le

principali associazioni d’impresa dell’artigianato e del commercio, che hanno espresso sostanziale

favore». «Per questo – conclude Salce – è opportuno che l’assemblea cittadina dia al più presto il via

libera al testo della commissione, che può rappresentare un utile strumento di sostegno alle attività

produttive della città».

Guarda anche

Coronavirus: Fars (Prc-Se) “salute prima di tutto, fanno bene i sindaci a chiudere le fabbriche”

“BENE CHIUSURA VAL FINO, SI CHIUDA ANCHE VAL DI SANGRO” Pescara – “Come Rifondazione Comunista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − due =