venerdì , 8 Dicembre 2023

Edilizia, dalle opere pubbliche un rilancio del settore: Cna Costruzioni ‘risorse per completare le “incompiute”’.

aggiudicazione delle gare pubbliche.

A sostegno della propria tesi, sulle difficoltà che attraversa il comparto edile e sui possibili rimedi, la Cna – che stamattina a Pescara ha presentato le sue proposte nel corso di una conferenza stampa cui prendono parte il presidente e il responsabile di Cna Costruzioni Abruzzo, Nicola Cerretano e Renato Giancaterino, oltre al presidente regionale della Cna, Italo Lupo – cita i dati relativi al numero delle imprese edili nel nostro territorio: tra 2011 e 2014, le sole imprese artigiane che si sono cancellate sono state ben 1832; un saldo negativo che ha spazzato via, in un sol colpo, il balzo in avanti del quinquennio 2005-2009 (+1305).

Una crisi evidente, insomma, che potrebbe essere alleviata da un più deciso ruolo di protagonista della “mano pubblica”, solo che si trovassero le risorse necessarie a completare le tante, troppe incompiute (33 nel 2014 e 40 nel 2015, secondo dati dello stesso ministero del Tesoro) presenti in Abruzzo: conti alla mano, servono poco meno di 55 milioni di euro, contro gli oltre 77 già utilizzati, per portarle a termine. Un quadro – quello delle “incompiute” – che accomuna, nella stessa lista, edilizia scolastica e risanamento dei fiumi, interventi nel campo storico-artistico e irriguo, strutture sanitarie, culturali e sportive.

Ad aiutare il rilancio del mercato delle opere pubbliche, anche sotto forma di attività di manutenzione straordinaria dell’ingente patrimonio pubblico, dovrebbe essere a detta di Cna Costruzioni anche la recente riforma del codice degli appalti: un tema, questo, sul quale la stessa associazione ha organizzato, per domani – giovedì 29 ottobre, con inizio alle ore 17 nella sala convegni delle Torri Camuzzi – un forum a più voci.
Nutrito e qualificato il parterre degli ospiti che vi prenderanno parte: tra gli altri, il presidente nazionale di Cna Costruzioni, Rinaldo Incerpi; il direttore dell’Istituto per la trasparenza e l’innovazione negli appalti, Ivan Cicconi; l’avvocato Fausto Troilo; il direttore generale di “Atticosoa”, Roberto Gentilini; l’assessore alla Ricostruzione del Comune dell’Aquila, Pietro Di Stefano

Guarda anche

“Matching Day” di Confartigianato: lo speed date per le imprese

L’iniziativa il 19 ottobre a Miglianico: iscrizioni aperte Chieti – Arriva a Chieti il primo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *