sabato , 4 aprile 2020
Home » Polis » Regione Abruzzo » Giunta regionale: oggi a Pescara conferiti due mandati per Rigopiano

Giunta regionale: oggi a Pescara conferiti due mandati per Rigopiano

Pescara, –  La Giunta regionale, riunita questo pomeriggio, a Pescara, su proposta del presidente Marco Marsilio, ha deliberato il conferimento di due distinti mandati al professor Nicola Pisani in relazione ai procedimenti giudiziari relativi alla vicenda di Rigopiano.

Il primo mandato è relativo alla costituzione di parte civile in nome e per conto della Regione Abruzzo al fine di ottenere il risarcimento di tutti i danni derivanti all’immagine e al patrimonio dell’ente ed imputabili a quanti il Tribunale dovesse riconoscere responsabili. Il secondo è un mandato difensivo a sostegno della Regione Abruzzo nel procedimento penale pendente dinanzi al Tribunale penale di Pescara, nell’ambito del quale l’amministrazione è citata quale responsabile civile in relazione ai danni conseguenti al crollo dell’hotel Rigopiano Resort e nei giudizi pendenti dinanzi al Tribunale dell’Aquila.

L’Esecutivo regionale, su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, ha approvato lo schema di convenzione con il Ministero della Difesa per lo svolgimento delle attività trasfusionali nelle maxi-emergenze. Disco verde anche allo schema di convenzione tra le strutture pubbliche provviste di servizi trasfusionali e quelle pubbliche e private accreditate e non accreditate, prive di servizi trasfusionali, per la fornitura di sangue e sui prodotti e di prestazioni di medicina trasfusionale.
Sempre su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, la Giunta ha approvato il programma di autosufficienza regionale del sangue e dei suoi prodotti (anno 2020) concernente il documento di programmazione, monitoraggio e controllo delle attività associative e di raccolta.
La Giunta, su proposta dell’assessore al Turismo, Mauro Febbo ha deliberato un atto di indirizzo per il potenziamento della promozione e commercializzazione del Brand Abruzzo nei mercati di riferimento collegabili alle rotte aeree nazionali ed internazionali. Nello specifico, si tratta di un bando, per un importo totale di €1500000, che prevede quattro azioni rivolte al mercato italiano, a quello tedesco-austriaco-svizzero, a quello francese ed a quello russo. Infine, la Giunta, attraverso il controllo di legittimità degli atti previsto dalla legge, ha dato il placet all’adozione del bilancio preventivo economico annuale e pluriennale 2020-2022 dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale dell’Abruzzo e del Molise Caporale di Teramo.

Guarda anche

Sede della Regione Abruzzo in via Raffaello, Pettinari “si è trasformata in una discarica “

Pescara – La sede della Regione Abruzzo in Via Raffaello, a Pescara, ormai da tempo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =