venerdì , 10 luglio 2020
Home » Focus » News » De Martinis: “Nessun immobilismo sulla casa confiscata”

De Martinis: “Nessun immobilismo sulla casa confiscata”

«E’ giusto evidenziare che la trascrizione nei registri immobiliari a favore del Comune della casa confiscata – spiega De Martinis – è avvenuta lo scorso 6 marzo e ci è stata comunicata solo la settimana scorsa. Senza l’effettivo trasferimento nel patrimonio comunale, non avremmo potuto fare nulla.
Abbiamo predisposto la delibera di Giunta per il trasferimento dell’immobile nelle disponibilità dell’Azienda Speciale, che avremmo dovuto approvare ieri, tuttavia, visto il protrarsi del Consiglio Comunale di giovedì che si è concluso a notte fonda, abbiamo posticipato la seduta della Giunta a lunedì. Risulta di tutta evidenza che non si è perso tempo per garantire la fruibilità dell’immobile da parte dell’ente. L’iter sta proseguendo speditamente – conclude De Martinis -.
E quanto prima la villetta di via Adige diventerà una casa famiglia come da progetto».

Guarda anche

Coronavirus: in Abruzzo 2 nuovi casi positivi al Covid-19, dati aggiornati al 1° luglio

Pescara – In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3289 casi positivi al Covid 19, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 19 =