mercoledì , 23 ottobre 2019
Home » Focus » Cronaca

Cronaca

Montesilvano, viene riconsegnato al comune un appartamento confiscato alla criminalità

Montesilvano - Questo pomeriggio, alle ore 16,30 è stato effettuato un intervento delle forze dell’ordine, carabinieri e polizia locale, per la consegna delle chiavi di un immobile confiscato nel 2017 in via Mincio. Acquisito dal Comune di Montesilvano per fini sociali, nell’immobilie ormai vuoto e chiuso da tempo non è stato necessario lo sgombero dei residenti.

Leggi ancora »

Montesilvano, giro di vite per i “furbetti delle auto”. Sequestrati mezzi privi di assicurazione

Montesilvano - Si è svolta questa mattina un’operazione congiunta della polizia locale, guidata dal comandante Nicolino Casale e dei Carabinieri di Montesilvano. Due pattuglie hanno effettuato una serie di controlli in contrada Giardino a Montesilvano Colle, nel piazzale antistante gli alloggi popolari. Le verifiche sono scattate alle ore 9,30 nella contrada, in via De Gasperi, dove numerose auto erano parcheggiate sotto casa dei residenti, sono scattati quindi i controlli sulle targhe nelle banche dati ufficiali.

Leggi ancora »

Violenza a Rancitelli: Pettinari (M5S) “applicare la legge e si sfratti dalle case popolari chi delinque”

“Pescara ferita nella sua dignità, la sua bellezza, la sua gente. Dopo il servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri sera è arrivato davvero il momento di fermare quest’ondata criminale che sta prendendo sempre più piede. Rancitelli è parte di Pescara e non è possibile che chi deve risolvere questi problemi si limiti ad operazioni ad orologeria che non risolvono nulla. A Febbraio fu picchiato il giornalista Rai Piervincenzi, ne seguirono interventi sporadici ad orologeria, e a distanza di pochi mesi il fatto si è ripetuto con l’aggressione dell’inviato di Striscia la Notizia, Brumotti” Ad affermarlo è il Vice Presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari che continua:

Leggi ancora »

Guardia costiera: attività di polizia demaniale, scatta la denuncia per il concessionario di uno stabilimento di Roseto

Roseto - Continua incessante l’attività di controlli sul demanio marittimo della Guardia Costiera di Giulianova e dei suoi uffici marittimi dipendenti, nell’ambito del territorio costiero della Provincia di Teramo. In particolare, militari dell’Ufficio Marittimo di Roseto degli Abruzzi, al termine di un’articolata attività di verifica per il contrasto all’abusivismo edilizio e per il rispetto delle aree del demanio sottoposte a vincolo paesaggistico, hanno accertato il permanere di alcune opere di uno stabilimento balneare ispezionato diversi anni prima unitamente all’Agenzia del Demanio, colpite da un’ordinanza di demolizione del Comune.

Leggi ancora »

Montesilvano: feci sui muri di un palazzo in viale Europa, dura condanna del sindaco

Montesilvano - In viale Europa sconcerto per un palazzo imbrattato da feci nauseabonde che sono state scagliate fino ai balconi dei primi piani probabilmente nella notte . A completare 'l'opera' una scritta con lo spray sul muro di recinzione, contenente la frase "comune e palazzinari di m... ". Una situazione inverosimile quella che si è presentata questa mattina agli occhi degli abitanti della zona e degli avventori del mercato settimanale che si è tenuto regolarmente. Sull'episodio è intervenuto il sindaco De Martinis.

Leggi ancora »

Nuova aggressione omofoba a Pescara. Solidarietà e indignazione dal mondo civile e politico

Pescara - Le vie del Centro della città di Pescara sono state teatro di un gesto di assoluta gravità, nel corso della notte tra sabato 22 e domenica 23 giugno. Una coppia di turisti di nazionalità brasiliana che camminavano mano nella mano sono stati aggrediti da un uomo che li ha colpiti più volte con calci e pugni. In particolare uno dei due, il più grave, ha riportato ferite evidenti al volto visibilmente tumefatto. I due ragazzi avrebbero riferito di essere stati vittime di un'aggressione omofoba poichè sono stati visti mano nella mano da chi li ha aggrediti.

Leggi ancora »

Sulmona in lutto per il carabiniere Emanuele Anzini

Sulmona -  Nella giornata i ieri un episodio di cronaca della provincia di Bergamo ha coinvolto la comunità sulmonese, a Terno d'Isola, un appuntato dei carabinieri in servizio è stato travolto e ucciso a un posto di blocco. E' successo nella notte tra domenica 16 e lunedì 17 giugno. Il rappresentante dell'Arma Emanuele Anzini aveva solo 41 anni, nato a Sulmona stava effettuando un posto di blocco quando, poco prima delle 3 dopo avere intimato l'alt è stato investito da un'auto guidata da un cuoco 34enne, che, secondo le prime ricostruzioni, guidava in stato di ebbrezza. L'omicida ha già alle spalle un ritiro di patente avvenuto lo scorso anno per guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso . Dopo aver travolto l'appuntato Anzini l'automobilista è stato tratto in arresto per omicidio stradale.

Leggi ancora »

Autovelox sulle strade provinciali: i giudici di pace di Chieti respingono i ricorsi

Chieti - Ben 4 sentenze adottate da 4 Giudici di pace di Chieti hanno confermato i verbali elevati dalla Polizia provinciale con cui sono state irrogate le multe ai conducenti per il mancato rispetto dei limiti di velocità ed oggetto di diverse impugnazioni. A confermarlo è l’Amministrazione provinciale di Chieti, patrocinata dall’avv Veronica Imparato del Foro di Pescara, che ha finora portato a casa un risultato decisivo su due eccezioni sollevate dalla generalità dei ricorrenti che riguardano le coordinate GPS e la preventiva segnalazione del dispositivo.

Leggi ancora »

“Veterinaria e Mafie”, sabato 15 giugno la presentazione del libro presso la Provincia di Pescara

Sabato 15 Giugno dalle 10,30 in poi, nella Sala Tinozzi della Provincia di Pescara, si terrà la presentazione di un libro importante, “Veterinaria e Mafie”, racconto di sette storie di minacce e violenze, realmente accadute e subite da Medici Veterinari, in aree “difficili” del nostro Belpaese.

Leggi ancora »

Marittimo accusa malore a bordo di un peschereccio soccorso da un mezzo della Guardia Costiera

Giulianova -à La Sala operativa della Guardia Costiera di Giulianova, alle prime ore di questa mattina, ha ricevuto richiesta di soccorso via radio da parte di un peschereccio della flotta locale, per un marittimo (pugliese di 36 anni) che, mentre era intento a salpare le reti, ha accusato un malore ha perso i sensi.

Leggi ancora »

Attivita’ di polizia demaniale della Guardia Costiera: scattano denunce a tortoreto

Tortoreto - Abusi per una superficie complessiva equivalente a quella di 4 campi da tennis, ovvero oltre 800 mq: sono questi i primi risultati di un’intensa attività di verifica e controllo a tutela del pubblico demanio marittimo, condotta congiuntamente nel Comune di Tortoreto da militari del Locale Ufficio Marittimo in sinergia con l’Amministrazione Comunale.

Leggi ancora »

Giulianova blitz nella notte in porto: comandante di peschereccio trovato a sbarcare vongole in nero

Giulanova -. Era convinto di passare inosservato un comandante di peschereccio che – nel cuore della scorsa notte – si è recato a bordo della propria unità per recuperare un ingente quantitativo di vongole pescate irregolarmente e occultate a bordo, pronte per essere immesse sul mercato nero. Non aveva considerato, però, di essere stato individuato dal Nucleo ispettivo pesca della Guardia Costiera di Giulianova che, ricostruiti i movimenti sospetti, è piombato a bordo dell’unità, proprio nel pieno dell’attività vietata.

Leggi ancora »

Comandante di peschereccio sanzionato per abbandono di rifiuti nel porto di Giulianova

Giulianova - Continua la linea dura della Guardia Costiera di Giulianova nei confronti di quanti non rispettino il porto e le sue regole: questa volta ad esser sanzionato è stato il Comandante di un peschereccio facente base abitualmente nel porto giuliese, colpevole di aver lasciato in abbandono lungo il muro paraonde – destinato al riparo di attrezzi da pesca - materiale ammalorato, in cattivo stato igienico e di conservazione e classificato in quanto tale, come rifiuto. Si trattava, di fatto, in numerose tavole di legno ammalorate, resti di porte danneggiate.

Leggi ancora »

Città Sant’Angelo tragico incendio a Villa Serena, 2 vittime. Interviene il Ministro Grillo

Città Sant’Angelo - Dramma nella clinica privata Villa Serena, nella notte di ieri dopo le 21.00 delle fiamme si sono propagate nella struttura indipendente “Armonia” del reparto psichiatrico. Due uomini ricoverati D.D.C. di 52 anni e A.P. di 63 tutti due a quanto pare non deambulanti sono periti tra le fiamme, un’altra persona ricoverata nella stessa stanza è riuscita a salvarsi.

Leggi ancora »

Caramanico, ARCI “Violenta aggressione fascista al circolo Cantina Majella”

Caramanico - «Il circolo Arci “Cantina Majella” di Caramanico Terme è stato vittima di una violento attacco da parte di un personaggio, noto provocatore di ideologia fascista, vicino al centrodestra, un gesto ripetuto in ben due momenti e rivolto ad una giovane componente del direttivo del Circolo» è quanto si legge in una nota stampa  del Comitato ARCI di Pescara.

Leggi ancora »