sabato , 23 febbraio 2019
Home » Focus » Cronaca

Cronaca

Furbetti in via Vestina: modifica la dinamica dell’incidente, scoperto dai vigili viene sanzionato pesantemente

Montesilvano - Prima ha causato un incidente, poi ha cercato di modificarne la dinamica. E’ quanto accaduto alcuni giorni fa a Montesilvano, quando un uomo, classe 1960, residente a Picciano, nel tentativo di fare un sorpasso lungo via Vestina in prossimità dell’incrocio con via Salieri, si è scontrato con un’automobile che era impegnata in una inversione di marcia. Dopo aver chiamato i vigili, l’uomo ha cominciato a modificare lo stato dei luoghi dell’incidente, spostando la sua auto e persino alcuni vetri che si erano rotti nell’impatto. All’arrivo dei vigili l’uomo ha anche fatto richiedere l’intervento dei sanitari del 118.

Leggi ancora »

Controlli ambientali della guardia costiera di Giulianova: sequestrato un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi

Giulianova - Continua l’attività di controllo del territorio condotta dalla Guardia Costiera di Giulianova, finalizzata a prevenire l’inquinamento marino dovuto ad illecite immissioni di elementi inquinanti nelle aste fluviali che insistono nel territorio teramano e che portano al mare: il personale del Nucleo di polizia ambientale del comando giuliese, infatti, congiuntamente a personale dell’ARTA Abruzzo-distretto di Teramo, ha eseguito il sequestro di un sito ove è stata accertata la presenza di un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi, all’interno di uno stabilimento industriale operante nell’hinterland del Comune di Campli.

Leggi ancora »

Ordinanza “fantasma” a Pescara: Assolti Sindaco e l’ex vice. Alessandrini “per me esperienza nuova affrontata con serenità”

PESCARA. Assoluzione per il sindaco di Pescara Marco Alessandrini e l'ex vice sindaco Enzo Del Vecchio per la vicenda dell’agosto 2015 definita come quella dell’ordinanza del divieto di balneazione "fantasma” , all’epoca dei fatti si versarono dei liquami in mare provenienti dal depuratore, fu emessa un’ordinanza che stabiliva il divieto di balneazione ma  non venne resa pubblica. I due amministratori furono accusati di omissione di atti d'ufficio in concorso. Nella mattinata di oggi  sono stati  assolti “perchè il fatto non sussiste”. Alessandrini e Del Vecchio sono stati giudicati con il rito abbreviato come richiesto dallo stesso primo cittadino, nel procedimento era coinvolto anche il dirigente comunale Tommaso Vespasiano per il quale è stato dichiarato il non luogo a procedere.

Leggi ancora »

Offese sul social per lo striscione esposto sulla piazza con Salvini: tanti i messaggi di solidarietà alla giornalista Lilli Mandara e a Teresa Nannarone

Pescara - I leoni da tastiera si sa quotidianamente imperversano sui social ma l'odio che oggi si è scagliato contro l’ex assessore della provincia dell’Aquila, Teresa Nannarone, è raccapricciante. Augurare a una donna lo stupro è incredibilmente vergognoso, se il messaggio poi arriva da un'altra donna tutto ciò è indefinibile. Il commento orribile lasciato su Facebook, insieme ad un altro dello stesso tenore scritto da un uomo è apparso in calce al rimando dell'articolo della giornalista Lilli Mandara che nel suo blog oggi rivelava l'identità della Nannarone come autrice di un gesto di resistenza e lodandola perchè in occasione della visita del Ministro dell’Interno a Sulmona aveva atteso per ore l'arrivo di Salvini nel suo studio legale e poi davanti a una  piazza piena di sostenitori del leghista aveva esposto fuori dalla finesta lo striscione riportante la frase di Ovidio, “Empio è colui che non accoglie lo straniero”.  Quei commenti assurdi ora sono stati rimossi dagli autori, ma impazzano ancora sul web grazie agli screenshot realizzati dai frequentatori del social , l'Avv. Nannarone intanto ha fatto sapere che presenterà una querela contro l’autrice e l'autore di quegli ignobili attacchi. A lei e alla giornalista Lilli Mandara  tantissimi i messaggi di solidarietà ai quali aggiungiamo anche quelli della redazione di Hg news.

Leggi ancora »

L’Aquila, intimidazioni a Cristiana Graziani responsabile Tutela dei diritti degli animali del Circolo Sinistra Italiana

L'Aquila - Davanti al cancello della sua abitazione Cristiana Graziani ha trovato una busta di plastica con dentro un polmone e il cuore di un animale, Graziani di professione veterinario è anche responsabile Tutela dei Diritti degli animali del Circolo Sinistra Italiana de L’Aquila. Dopo la macabra scoperta l'esponente di SI ha presentato una denuncia, non è esclusa una matrice politica.

Leggi ancora »

Nuova scritta a Pescara sui muri della Cgil, preso di mira Goubadia

Pescara - Questa mattina, sulle pareti esterne della sede della CGIL di Pescara e Abruzzo Molise in Via B. Croce è comparsa una scritta contro il responsabile dell'Ufficio Migranti de Sindacato Patrick Guobadia, in una nota stampa congiunta CGIL Pescara, CGIL Abruzzo Molise e CGIL Nazionale esprimono vicinanza al sindacalista e annunciano un presidio domani presso la Prefettura locale. Su quanto accaduto è intervenuto manifestando solidarietà il sindaco di Pescara Marco Alessandrini il segretario Regionale di Si Abruzzo Daniele Licheri, tra i primi ad aver commentato l'accaduto sui social, ad essere solidale con Goubadia anche Corrado Di Sante, segretario provinciale Rifondazione Comunista.

Leggi ancora »

Costruzioni abusive a Montesilvano: pugno di ferro dell’amministrazione, nuove demolizioni in via Rimini

Montesilvano - Nuova operazione questa mattina per rimuovere le costruzioni abusive. A quattro giorni dalla demolizione di una casetta di legno in un’area vicina alle case popolari di via Di Vittorio, questa mattina due pattuglie della Polizia municipale, una dei Carabinieri, con il supporto di Formula Ambiente e Sapi hanno eseguito un’operazione nel cortile delle case popolari di via Rimini.

Leggi ancora »

Vandalismo a Teramo: l’Amministrazione risponde con nuove videocamere, potenziamento dell’illuminazione e sanzioni pesanti

Teramo - Sugli episodi di vandalismo che vengono perpetrati in particolare nelle ore notturne e che destano crescente preoccupazione tra i cittadini, l'amministrazione comunale è determinata ad intervenire, aggiungendo nuove iniziative a quelle già attivate, ma sempre ricordando che il fenomeno è determinato innanzitutto da cause di natura sociale e culturale. L'amministrazione comunale rimarca come necessario, come peraltro già indicato nelle linee programmatiche, che assieme all’attivazione delle indispensabili operazioni di controllo e repressione, si renda utile rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto.

Leggi ancora »

Abusivismo edilizio, demolito magazzino su via Di Vittorio a Montesilvano

Montesilvano - Prosegue l’attività dell'amminiistrazione cittadina in collaborazione con i vigili della polizia municipale di Montesilvano nel contrasto all’abusivismo edilizio. Questa mattina è stata effettuata la demolizione d’ufficio di una casetta di legno, adibita a magazzino, costruita abusivamente in un’area vicina alle case popolari di via Di Vittorio, con addebito della spesa al proprietario della costruzione.

Leggi ancora »

Montesilvano simboli nazisti anche sulla sede del PD cittadino. Intervista al Segretario cittadino Cantagallo

Montesilvano - Era il 30 dicembre quando in pieno centro ignoti imbrattavano con vernice rossa spray il monumento ai caduti tracciando stemmi anarchici e scritte. La mattina di sabato 5 gennaio invece veniva reso noto come sulle pareti esterne della sede della Cgil di Montesilvano fossero comparsi dei simboli nazisti tracciati con una bomboletta spray nella notte, segni che questa mattina abbiamo constatato già rimossi. All’indomani di quanto accaduto alla sede del sindacato, venivamo a conoscenza di come anche la sede del PD locale, distante un isolato dalla Cgil, fosse stata imbrattata con messaggi simili e che a Pescara probabilmente nella stessa notte del blitz di Montesilvano, la sede dello spazio giovanile SPAZ veniva colpita da ignoti che avevano preso a sassate le finestre, rompendo i vetri e lasciando delle scritte. Questa mattina abbiamo intervistato  il segretario Cittadino del PD cittadino Enzo Cantagallo per capire meglio cosa sta accadendo in città.

Leggi ancora »

Conferiva rifiuti nei cassonetti del porto: sanzionato dalla guardia costiera

Giulianova - Pensava di passare inosservato un cittadino residente nel Comune di Mosciano Sant’angelo che, volendosi disfare dei propri rifiuti voluminosi e verosimilmente ingombranti da tenere in casa e da conferire secondo il cronoprogramma della raccolta differenziata, ha pensato di raggiungere il porto di Giulianova e accedervi senza autorizzazione per scaricarli nei cassonetti riservati agli operatori portuali del settore.

Leggi ancora »

Sindaco Alessandrini su Decreto sicurezza: “Necessario un incontro tra sindaci e Governo”  

Pescara - “Quella di Palermo è una scelta da studiare, su cui rifletterò, perché, come l’Anci che rappresenta tutti i sindaci e i Comuni d’Italia, più che la non applicazione del decreto sicurezza, penso che sia necessaria una mobilitazione grande che porti a un suo urgente adeguamento alla realtà. Comprendo bene le posizioni di Orlando e degli altri, perché la loro è una situazione in cui noi sindaci ci troviamo ogni giorno, a causa delle scelte discriminanti, sul piano dei diritti, fatte da Matteo Salvini”- così in una nota il sindaco di Pescara Marco Alessandrini interviene sulla questione del Decreto sicurezza. 

Leggi ancora »