domenica , 16 Maggio 2021

Ancora un successo per il Pescara di Oddo: Bari battuto 3-1

Pescara. Settima vittoria consecutiva del Pescara che all’Adriatico, davanti a più di 12 mila spettatori (di cui circa 1.700 provenienti dal capoluogo pugliese), batte 3-1 il Bari. Gara ben giocata dai biancazzurri che chiudono la prima frazione in vantaggio grazie al solito Lapadula. Nella ripresa, dopo il momentaneo pari dei galletti, Caprari e ancora Lapadula regalano il successo al Delfino. All’Adriatico si sono rivisti gli ex Maniero e Campione. Purtroppo ci sono da registrare degli incidenti nel post partita.

Parte bene il Delfino. Al 17’ primo cambio (obbligato) per l’ex Campione, Rada sostituisce l’infortunato Contini. Al 21’ su una conclusione di Memushaj è bravo Guarna. È il preludio al vantaggio dei biancazzurri che arriva 10’ dopo con Caprar iche disegna un corridoio per Lapadula che salta l’estremo pugliese e appoggia in rete. Al 42’ Caprari va vicino al raddoppio, ma il suo pallonetto trova poca fortuna. Ad inizio ripresa è invece fortunato il pallonetto di De Luca che fa fuori Fornasier e Fiorillo. Al 14’ ci prova ancora De Luca, ma questa volta la sua conclusione non va. Al 34’ i biancazzurri tornano in vantaggio con i ruoli invertiti rispetto alla prima marcatura del Pescara: Lapadula imbecca Caprari che insacca. Il Bari cerca il pari ma al 47’ è il Pescara che capitola nuovamente con un pallonetto di Lapadula.

Tabellino
Pescara (4-3-2-1): Fiorillo, Fornasier, Campagnaro (29′ st Vitturini), Zuparic, Zampano, Verre (18′ st Verde), Torreira, Memushaj, Benali (18′ st Mitrita), Caprari, Lapadula A disposizione: Aresti, Bruno, Verde, Cocco, Mandragora, Selasi, Vitturini, Mitrita, Di Nicola Allenatore: Oddo
Bari (4-3-3): Guarna, Di Noia, Di Cesare, Contini (16′ pt Rada), Donkor, Defendi, Valiani, Porcari, De Luca (31′ stSansone), Maniero (25′ st Puscas), Rosina A disposizione: Micai, Boateng, Minala, Puscas, Sansone, Rada, Tonici, Gemiti, Dezi Allenatore: Campione
Arbitro: Ghersini (sezione di Genova)
Assistenti: Del Giovane (sezione di Albano Laziale) e Caliari (sezione di Legnano)
IV Uomo: Vesprini (sezione di Macerata)
Marcatori: 29’ pt e 47’ st Lapadula, 7’ st De Luca, 33’ st Caprari
Ammoniti: Defendi (B); Donkor (B); Di Noia (B); Verre (P); Campagnaro (P); Rosina (B); Valiani (B)
Note: Spettatori 12.942

Guarda anche

Circolo Tennis di Chieti, il 10 giugno al via l’Open Lazzaroni

Chieti. La novità dell’ultim’ora è l’assegnazione al Circolo tennis di Chieti dei campionati nazionale under …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 2 =