mercoledì , 2 Dicembre 2020

Villa 2015 – Raiano 4-2, i biancorossi si impongono in dieci – VIDEO

Francavilla al Mare. Bel successo del Villa 2015 sul Raiano: all’Antistadio Comunale di Francavilla al Mare, la squadra di Paolo D’Orazio supera 4-2 il Raiano in un match ricco di reti e di emozioni.
Prova di carattere da parte dei biancorossi che, per un intero tempo in inferiorità numerica, hanno guadagnato il doppio vantaggio, dopo essere stati raggiunti due volte, portando a casa l’intera posta in palio e superando una compagine che ha ben figurato in questo inizio di campionato, basti guardare il pareggio della scorsa domenica con Il Chieti Torre Alex.
Nel Villa 2015 assenti gli infortunati Vincenzo Miele, Berardocco e D’Amario, invece nel Raiano out lo squalificato Cissè.

La cronaca
Parte bene il Villa che al 3’ ci prova con Rispoli che dal limite manda di poco a lato. Dopo alcune percussioni ospiti torna in avanti il Villa: al 10’ Rapino, con una punizione dalla distanza battuta centralmente, manda sopra la traversa. Al 13’ sulla destra Proterra appoggia per Rispoli che mette pericolosamente in mezzo, Zapata si rifugia in angolo. È il preludio al vantaggio del Villa che arriva al 15’: il direttore di gara assegna un calcio di rigore ai biancorossi per un fallo in area di Di Giandomenico su Rispoli. Si incarica della battuta lo stesso numero 9 di casa che trasforma. Al 20’ il pareggio del Raiano: punizione di Tibveri battuta sulla destra, Mascioli di testa insacca. Al 25’ sugli sviluppi di un calcio piazzato a centrocampo Saponaro manda alto. Al 28’ Saponaro è costretto ad abbandonare il campo per infortunio, al suo posto entra Trinetti. Al 32’ Villa nuovamente in vantaggio con Leombruno che dal limite, da posizione defilata sulla sinistra, si libera di un avversario e realizza un eurogol insaccando all’incrocio dei pali. Al 45’ punizione di Tiberi dalla sinistra, Di Mascio di testa manda sul fondo. 1’ dopo espulso Proterra con n rosso diretto dopo un intervento falloso su Tiberi.
Nella ripresa al 3’ una punizione di Rapino è ribattuta in tuffo da Addario. Al 10’ il Raiano agguanta il pari con Murazzo che sugli sviluppi di un corner raccoglie un rimpallo e batte Giangiacomo. Al 20’ Villa nuovamente in vantaggio: su una manovra offensiva dei biancorossi Rispoli disegna un corridoio per Rapino che supera Addario. Al 25’ sugli sviluppi di un angolo il neo entrato Cozzolino di testa manda di un soffio a lato. Al 27’ il poker del Villa: Rapino Approfitta di un mancato aggancio di Trincetti e con un pallonetto scavalca l’estremo ospite. Al 31’ su un tentativo di Medoro dal limite è pronto Giangiacomo che si distende e para. Al 45’ Diop ci prova con un pallonetto da posizione defilata mandando di un nulla sopra la traversa. Al 49’ su un affondo ci prova Murazzo che manda di poco alto.

I commenti a caldo
Moreno Miccoli (direttore sportivo Villa 2015): “Ad inizio campionato la società aveva chiesto una salvezza più tranquilla rispetto a quella del campionato passato, senza magari passare per i play out, onestamente in questo momento siamo sorpresi anche noi perché stiamo facendo benissimo. Oggi mi devo complimentare con tutti, abbiamo fatto la vittoria del gruppo, questa è la vittoria dello spogliatoio, gruppo coeso perché altrimenti queste partite non si vincono. Tutto il secondo tempo con un giocatore in meno, abbiamo subìto il gol del 2-2 da calcio d’angolo, in inferiorità numerica ci siamo portati sul 4-2 senza far rischiare niente al nostro portiere. Questa è una vittoria bellissima e credo che questo tipo di successi facciano crescere e sono sicuro che se la società continua a sognare quest’anno potremo toglierci delle grandissime soddisfazioni. Dobbiamo tener conto che domenica scorsa il Raiano ha bloccato il Chieti Torre Alex, oggi con un uomo in più hanno perso con noi, quindi in tante situazioni bisogna dare merito anche a chi si ha di fronte. Fino a ieri il Raiano era stata giustamente indicata come l’unica squadra che aveva bloccato il Chieti, una squadra quadrata, ben allenata e anche se in questa partita abbiamo avuto delle defiance, contro un avversario come questo ci possono stare”.
Daniele Di Bartolo (vicepresidente Raiano): “Probabilmente una partita che ha evidenziato un po’ i limiti nostri, ma prima della squadra magari dalla società. Siamo una società che dopo tanti anni si ritrova ad affrontare la Promozione, stiamo facendo un inizio campionato da incorniciare, domenica scorsa abbiamo fatto una grandissima partita contro quella che dovrebbe essere la corazzata, è una signora squadra, siamo riusciti anche a fermarla, oggi il calo di tensione ci sta tutto. Poi le analisi a caldo sono sempre difficili, rimane solo l’amarezza, si deve solo esaminare questa sconfitta per cercare di capire quali sono i motivi. Io credo che sia umano, in tutti i settori, avere un senso di appagamento, nel senso che se un gruppo di ragazzi costruito per raggiungere la salvezza si ritrova a ridosso dei play off, ha ottenuto un grande risultato e poi non ha dietro una società che gli dà gli stimoli giusti, si viene qui e si combinano questi pasticci, c’è poco da fare. Ripartiremo da martedì con una strigliata dell’allenatore che ha già fatto oggi nel post partita e ricominceremo con gli stimoli che ci sono tutti dato che domenica prossima avremo il derby con la Sulmonese Ofena, magari si parlerà di una grande prestazione perché non mancheranno le motivazioni in una partita del genere”.

Tabellino
Villa 2015: Giangiacomo, Bevilacqua, Colantonio, Ferri, Davide Galasso, Di Quinzio, Proterra, Fratini, Rispoli (34’ st Diop), Rapino (30’ st Barbone), Leombruno (24’ st Cozolino) A disposizione: Penna, Troccola, Mattia Galasso, Miele Allenatore: D’Orazio
Raiano: Addario, Zapata (12’ st Amedoro), Di Giandomenico, Tiberi, Di Giannantonio, Murazzo, Ariani, Di Mascio, Mascioli (33’ st Civitareale), Saponaro (28’ pt Trinetti), Orlando Giannitti A disposizione: Di Pietrantonio, Vincenzo Giannitti, Citri, Errante Allenatore: Antenucci
Arbitro: Battistini (sezione di Lanciano)
Assistenti: Falcone (sezione di Vasto) e Maiolini (sezione di Avezzano)
Marcatori: 15’ pt Rispoli (rig.), 20’ pt Mascioli, 32’ pt Leombruno, 10’ st Murazzo, 20 st e 27’ st Rapino
Ammoniti: Giangiacomo, Colantonio, Diop, Bevilacqua (V) Di Giannantonio, Di Mascio, Mascioli (R)
Espulsi: Proterra (V)
Note: recupero 2’ pt 5’ st, angoli 5-3 per il Villa 2015

Guarda anche

La Tombesi torna alla vittoria

Sotto 3-1 all’intervallo, i gialloverdi ribaltano la gara con un grande secondo tempo. Debutto con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 13 =