sabato , 24 Febbraio 2024
Sambuceto. Nove punti conquistati in dieci giorni e il Sambuceto scala la classifica scavalcando la Torrese e condannando gli ospiti alla prima sconfitta stagionale. Vittoria col piccolo “brivido” finale per i viola che, in vantaggio di tre reti e in ampio controllo del match, subiscono due gol da parte degli uomini di Narcisi negli ultimi minuti di gara.

Eccellenza, Sambuceto – Torrese 3-2

I ragazzi di Tatomir partono subito forte e già dopo 4 minuti La Selva piazza un rasoterra che chiama al grande intervento Bruno a deviare in angolo. Il pericolo dalle parti della retroguardia torrese è il preludio al doppio colpo in rapida successione che indirizza le sorti del match in favore dei padroni di casa. Al minuto 18 Tuzi raccoglie infatti una respinta corta della difesa ospite dal limite dell’area, supera un avversario e spara la palla sotto la traversa per la rete dell’1 a 0. Passano meno di 120 secondi e il Sambuceto raddoppia: Conversano chiama al miracolo Bruno con un imperioso colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il più lesto sulla respinta è però Mastrojanni che insacca la rete del 2 a 0, punteggio con il quale le squadre vanno al riposo senza ulteriori sussulti. Nella ripresa è sempre il Sambuceto a fare la partita, con Gelsi che al 70esimo in contropiede si libera e chiama al nuovo intervento prodigioso il numero 1 ospite in corner. La partita sembra scivolare via tra i cambi e la pioggia, ma gli ultimi minuti regalano ancora diverse emozioni. All’87esimo Camperchioli serve il neo entrato Liberati, il quale si invola in contropiede da centrocampo, entra in area e trafigge per la terza volta Bruno. Sul 3 a 0 e a partita ormai in pugno i padroni di casa fanno calare leggermente l’attenzione, e la Torrese ne approfitta subito per rifarsi sotto. All’89esimo Torbidone servito in area con un assist a scavalcare la retroguardia viola ha il tempo di stoppare e infilare Testa per il 3 a 1. A tempo ampiamente scaduto (e più precisamente nel quarto minuto di recupero, è Puglia, dall’interno dell’area, a insaccare con un rasoterra a fil di palo. La rete del 3 a 2 serve però solamente per modificare il tabellino finale, ma non cambia le sorti del match. Il Sambuceto vince meritatamente contro un importante avversario che si era presentato alla Cittadella dello Sport da imbattuto. La Torrese era infatti nei piani alti della classifica grazie alle due vittorie e a un pareggio conquistati nei primi tre turni di Eccellenza. Per il Sambuceto una grande iniezione di fiducia premiata anche con l’attuale secondo posto in graduatoria a quota 9. E domenica prossima i viola ospiteranno il San Salvo per il secondo turno casalingo consecutivo. Per la Torrese, invece, in arrivo la capolista Paterno.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – TORRESE 3-2
SAMBUCETO CALCIO: Testa, Antenucci, Gentile (43’ st Perrotta), Gelsi, Conversano, D’Amico, Camperchioli, Tuzi (29’ st Perfetti), Mastrojanni (21’ st Cialini), La Selva (26’ st Liberati), Beniamino.
A disposizione: Prosini, Antonacci, Aristei.
Allenatore: Alessandro Tatomir.
TORRESE: Bruno, Casimirri (11’ st Salvatore), Cichetti, Scartozzi (1’ st Torbidone), Mariani (41’ st Cristofari), Stacchiotti, De Sanctis, Tini (30’ st Kruger), Carosone (30’ st Lolli), Capretta, Puglia.
A disposizione: Castrone, Addari.
Allenatore: Luigi Narcisi
Arbitro: Paolo Di Carlo (Pescara)
Reti: 18’ pt Tuzi, 20 pt Mastrojanni e 42’ st Liberati (S), 44’ st Torbidone e 49’ st Puglia (T)
Ammoniti: Gelsi, Mastrojanni e Testa (S), Puglia e Mariani (T)

Guarda anche

Pallamano serie A silver maschile. La vittoria a tavolino del Palermo complica la risalita della Lions Teramo

Sabato al Palasannicò scontro salvezza contro Campus Italia Teramo – La strada verso la salvezza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *