sabato , 31 Luglio 2021

Pescara – Cremonese 0-0, quarto pari di fila per il Delfino

Nella secondo tempo ripartono bene i grigiorossi con l’ex lancianese Piccolo che con un diagonale velenoso manda a lato. Al 16’ Brugman è bravo a sventare un pericolo di Castrovilli. Al 19’ è il Pescara ad essere pericoloso con Capone sul quale interviene Ujkani. Al 32’ centra un legno anche il Pescara, con Brugman, sulla ribattuta Pettinari ribadisce in rete, ma era in fuorigioco. In pieno recupero, al 49’, il Delfino va vicino al colpaccio con una gran punizione di Kanoutè sul quale è prodigioso l’estremo di casa che salva porta e risultato garantendo il punto ai suoi.

Tabellino
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Marconi, Canini, Renzetti; Pesce, Arini, Cavion; Piccolo (60’ Castrovilli); Brighenti (84’ Scappini) (C), Paulinho (66’ Mokulu). A disposizione: Ravaglia, Procopio, Salviato, Davino, Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli, Garcia. Allenatore: A. Tesser.
Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Zampano, Bovo, Coda, Mazzotta; Brugman (C), Coulibay, Valzania (62’ Kanouté); Capone, Pettinar (80’ Ganz), Del Sole (72’ Baez). A disposizione: Fiorillo, Crescenzi, Balzano, Benali, Elizalde, Carraro, Cappelluzzo. Allenatore: Z. Zeman.
Ammoniti: 10’ Paulinho, 66’ Marconi (C); 20’ Coda, 70’ Brugman (P)
Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1.
Assistenti: Dario Cecconi di Empoli e Manuel Robilotta di Sala Consilina, quarto ufficiale Alessandro Prontera di Bologna.

Guarda anche

A Rivisondoli successo bis del Campus Estivo Paralimpico

Rivisondoli -Si è conclusa a Rivisondoli la seconda fase del Campus Estivo Paralimpico, targato CIP …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − quindici =