venerdì , 1 Marzo 2024

PRODOTTI ABRUZZESI REALIZZATI DAGLI STUDENTI DEL “DI POPPA-ROZZI” DI TERAMO

CONFEZIONI NATALIZIE PER LE FONDAZIONI BANCARIE ITALIANE

TERAMO – Prodotti abruzzesi frutto del lavoro di periti agrari, cuochi e responsabili di sala del futuro sulle tavole di mezza Italia grazie alla collaborazione tra l’Istituto “Di Poppa-Rozzi” di Teramo e la Fondazione Tercas.

La scuola diretta dalla preside Caterina Provvisiero, ha infatti confezionato circa 150 pacchi che la fondazione bancaria presieduta da Tiziana Di Sante spedirà a tutte le fondazioni sparse sul territorio nazionale.

I cesti di Natale contengono alcuni prodotti dell’azienda agraria della scuola, come bottiglie di olio extravergine di oliva e di vino – che gli allievi realizzano durante il percorso formativo nel quale svolgono attività pratiche che li preparano a tutti gli effetti al mondo del lavoro – e un assortimento di pasticceria secca preparata dagli studenti del Polo alberghiero.

Istruzione, formazione ed educazione, d’altra parte, sono tra i settori di intervento della Fondazione Tercas – come ricorda la presidente Di Sante in una breve nota che accompagna le confezioni – per i quali l’ente da sempre destina risorse economiche.

Guarda anche

A Pescara aperte le iscrizioni ai centri diurni per l’inclusione persone con disabilità

Ancora 48 posti disponibili, domande entro le ore 17,00 del 12.03.2024 Pescara – Sono aperte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *