venerdì , 1 Marzo 2024

Il Chieti Calcio Femminile vince a Matera e mantiene saldamente il secondo posto

Matera. Vittoria sofferta per il Chieti Calcio Femminile allo Stadio “Paip” di Matera nella prima giornata di ritorno contro il Women Matera Città dei Sassi: alla fine l’hanno spuntata le neroverdi per 3-2 grazie ai gol di Giulia Di Camillo, Chiellini e Carnevale, ma è stata più dura del previsto. La squadra di casa, veloce e precisa nelle manovre di gioco, ha messo in seria difficoltà le teatine e solo un’ottima prestazione di squadra e una Falcocchia insuperabile hanno permesso loro di portare a casa tre punti preziosissimi per rimanere al secondo posto dietro la capolista Res Roma che non perde un colpo e viaggia ancora a punteggio pieno dopo sedici giornate (vincitrice anche a Crotone per 4-0). Mister Lello Di Camillo deve fare a meno di Makulova e mette in campo dal primo minuto Barbarino.

La partita si mette subito bene per il Chieti che nel primo quarto d’ora mette sotto le avversarie e segna due gol. Al 3′ le neroverdi passano in vantaggio: sulla perfetta parabola da calcio d’angolo di D’Intino è Giulia Di Camillo a colpire di testa non lasciando scampo ad Aliquò. Stivaletta al 6′ prova il tiro che viene però deviato in angolo da un difensore. Al 9′ sale in cattedra Falcocchia che si oppone alla grande sulla conclusione dalla distanza di Gaglio mettendo il pallone in angolo. Al 12′ il Chieti raddoppia grazie a Chiellini che schiaccia di testa e trova la sua prima rete in campionato. Al 17′ è di nuovo provvidenziale il miracoloso intervento di Falcocchia sul tentativo a rete di Giacobbi: il portiere neroverde riesce a deviare il pallone che finisce sulla traversa per poi tornare in campo. Di nuovo Falcocchia protagonista sulla botta di Dalmedico al 19′. È ancora Chieti al 39′ con Stivaletta che scodella al centro un ottimo pallone, ma Aliquò riesce ad impedire che D’Intino ci arrivi e l’azione sfuma. Al 40′ è Duchnowska a provarci, ma Falcocchia blocca in due tempi. Un minuto dopo Paolini colpisce una clamorosa traversa. Al 42′ Stivaletta impegna Aliquò che blocca la sfera a terra. Si va dunque al riposo sul 2-0 per le ospiti.

La ripresa si apre nel segno delle padroni di casa che al 3′ sfiorano il gol quando la sfera sfugge a Falcocchia, ma Duchnowska tira incredibilmente fuori da posizione ravvicinata. Al 6′ però il Matera trova il meritato gol grazie a Dalmedico brava ad incrociare sul palo lontano e a non lasciare scampo a Falcocchia. Al 14′ mister Lello Di Camillo si gioca la carta Carnevale che entra al posto di D’Intino (buona la sua prova). Al 24′ proprio la neo entrata in campo prova la conclusione, ma un difensore devia il pallone di quel tanto per farlo finire in calcio d’angolo e non in rete. Entrano poi Di Sebastiano e Passeri per Barbarino e Di Domenico. Al 26′ ancora sugli scudi Falcocchia che si distende bene e riesce a deviare il pallone in angolo sulla velenosa conclusione di Fiore. Al 31′ il Chieti segna la terza rete grazie ad un’autentica prodezza di Carnevale che fa secca Aliquò in disperata uscita con un preciso pallonetto. Bella la sua dedica per la sfortunata compagna di squadra Makulova, ancora alle prese con l’infortunio di domenica scorsa contro l’Independent. Al 33′ è Stivaletta a sfiorare il palo con un tiro in diagonale. Entra anche Iannetta per Martella. Il Matera sembra avere sette vite e accorcia le distanze al 40′ grazie ad un colpo di testa di Duchnowska, la migliore delle sue a fine gara. Nei minuti di recupero è Stivaletta ad impegnare severamente Aliquò che si salva in calcio d’angolo.

Finisce 3-2 per il Chieti che conquista una preziosa vittoria. Domenica prossima le neroverdi saranno impegnate a Napoli per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia contro l’Independent.

TABELLINO DELLA GARA:
WOMEN MATERA CITTÀ DEI SASSI – CHIETI CALCIO FEMMINILE 2-3
Women Matera Città dei Sassi: Aliquò, Baldassarra (37′ st Rossi), Dalmedico, Duchnowska, Giacobbi, Ilycheva, Lospalluto (1′ st Fiore), Paolini, Trotta, Zizyte, Yaneka (43′ st Sesto). A disp.: Di Cecca, Franchetto, Gaglio, Langone, Orteu, Visalli. All.:
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada, Martella (37′ st Iannetta), Di Camillo Giulia, Stivaletta, Chiellini, Di Domenico (26′ st Passeri), Esposito, D’Intino (15′ st Carnevale), Barbarino (26′ st Di Sebastiano), Gissi. A disp.: Seravalli. All.: Di Camillo Lello
Arbitro: Chiarillo di Moliterno
Marcatrici: 3′ pt Di Camillo Giulia, 12′ pt Chiellini, 6′ st Dalmedico, 31′ st Carnevale, 40′ st Duchnowska
Ammonita: Duchnowska(M); Chiellini (C)

IMPRESSIONI POST PARTITA DI LISA FALCOCCHIA:
“Sapevamo che poteva essere una partita difficile: il Matera non è mai stata una squadra da sottovalutare. Siamo arrivate pronte, ma loro si sono rivelate più forti del previsto. Abbiamo segnato due gol nel primo tempo, ma loro subito uno all’inizio del secondo: il mister all’intervallo ci aveva avvisato di non subire una rete altrimenti sarebbe stata dura. La loro velocità ci ha messo un po’ in difficoltà. La mia parata più difficile? Sicuramente quella nel secondo tempo quando mi sono trovata uno contro uno con Fiore: eravamo sul 2-1 per noi e la partita in caso di gol sarebbe potuta cambiare. Poco dopo abbiamo segnato noi il 3-1. A livello di squadra credo sia stata una bellissima prestazione. Il mister ci sta chiedendo di dimostrargli quanto ci teniamo a fare bene e penso che lo stiamo facendo nel migliore dei modi. Ultimamente abbiamo giocato partite dure portando sempre i tre punti a casa. Noi per adesso rincorriamo la Res Roma, ovviamente speriamo anche in qualche loro passo falso e magari ci andrà bene come all’Apulia Trani lo scorso anno. Dedichiamo la vittoria a Sona: ci tengo a dirle che è sempre con noi. Io vivo con lei: si sente la sua mancanza e spero torni presto e si riprenda al meglio”.

Guarda anche

Atletica Abruzzo L’Aquila rilancia la staffetta 4×3 al Parco del Castello

Titoli regionali e piazzamenti nel cross giovanile a Giulianova L’Aquila – Torna anche quest’anno, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *