venerdì , 1 Marzo 2024

La Sieco Impavida Ortona gioca d’anticipo: è attesa nella tana del temibile Tuscania

Ortona. Il turno appena trascorso ci ha regalato un colpo di scena. Napoli, ultima in classifica sgambetta Catania, prima della classe e sorpassa Marcianise. Nel frattempo Ortona, tra le mura amiche, trova una vittoria da tre punti niente affatto scontata con la SherdiPharma Sorrento e torna a far sentire il fiato sul collo agli etnei, distanti ormai soltanto due punti. È proprio il caso di dire che la Sieco ha in mano il suo destino, dato che le due squadre battistrada si affronteranno ad Ortona nell’ultima giornata di campionato.

Coach Lanci predica calma: «È innegabile che l’ultima giornata di campionato ci ha favoriti ma se vogliamo davvero trarne vantaggio dovremo necessariamente evitare passi falsi nelle prossime gare. Se c’è una cosa che il risultato di Napoli evidenzia è che nel Girone Blu non esiste un calendario più o meno favorevole. Ogni squadra ha i suoi obiettivi da raggiungere o da mettere al riparo e di certo a nessuna di queste importa più di tanto il destino di Ortona o Catania. Tutte le squadre venderanno cara la pelle soprattutto ora che siamo agli sgoccioli di questa regular season».

E se è vero che, citando Nunzio Lanci, “vincere aiuta a vincere” per vincere è necessario anche un buon livello di allenamento ed è proprio quello che i Ragazzi Impavidi stanno facendo in vista della difficile quanto importante trasferta a Tuscania. Sarà la terza volta che le due formazioni si incontrano in questa stagione e il bilancio delle vittorie è in perfetto equilibrio. Alla vittoria casalinga della Sieco nel girone di andata, i laziali hanno risposto vincendo (ed eliminando gli ortonesi) in Coppa Italia.

I laziali affronteranno la gara con il coltello tra i denti e dopo due sconfitte consecutive vorranno di certo rimettersi in marcia per tenere a bada Lecce e Bari che la tallonano rispettivamente ad uno e due punti. Tuscania è attualmente quarta in classifica con 38 punti ed è in piena lotta per mantenere o addirittura migliorare il piazzamento play-off. Ovvio che i tre punti fanno gola a tutti.

Gli arbitri designati a dirigere l’incontro sono Pecoraro Sergio (Palermo) e Angelucci Claudia (Avezzano). Fischio di inizio previsto alle ore 19.00 di sabato 4 marzo con diretta streaming su www.impavidapallavolo.it

Queste le altre gare in programma per la decima di ritorno:

Sabato 4 marzo:

Gruppo Stamplast M2G Green Bari – SherdiPharma Sorrento (Ore 18.30)
Volley Marcianise – Leo Shoes Casarano (ore 20.30)

Domenica 5 marzo:

SSD Sabaudia – Farmitalia Catania (Ore 16.00)
Avimecc Modica – QuantWare Napoli (Ore 16.00)
Wow Green House Aversa – Omifer Palmi (Ore 18.00)
Aurispa Libellula Lecce – SMI Roma (Ore 18.00)

Guarda anche

Atletica Abruzzo L’Aquila rilancia la staffetta 4×3 al Parco del Castello

Titoli regionali e piazzamenti nel cross giovanile a Giulianova L’Aquila – Torna anche quest’anno, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *