domenica , 16 Giugno 2024

Francavilla, al Teatro Sirena Eugenio Bennato con ‘Vento popolare’

Il concerto dell’artista napoletano per la stagione teatrale dell’Auditorium Sirena diretta dal maestro Davide Cavuti

Francavilla al Mare. Il cantautore Eugenio Bennato porterà in scena “Vento popolare” il 17 marzo, alle ore 21, all’Auditorium Sirena di Francavilla al Mare per la stagione teatrale diretta dal maestro Davide Cavuti.

Dopo i concerti di Stefano Di Battista e il suo quartetto e l’appuntamento con il jazz internazionale con Michel Portal, l’Auditorium Sirena si appresta a vivere un altro appuntamento di qualità, con un raffinato interprete e autore italiano: per l’occasione, Eugenio Bennato (voce, chitarra classica, mandola e chitarra battente) sarà accompagnato dalla sua Band composta da Ezio Lambiase (chitarra classica ed elettrica), Mujura (chitarra acustica, basso, voce), Sonia Totaro (voce e danza) e da Francesca Del Duca (percussioni, voce).

«Negli Anni Settanta, da ragazzo, mi inventai la Nuova Compagnia di Canto Popolare, una band musicale che partiva dai modelli degli sconosciuti cantori del sud e cominciò a girare per il mondo». – ha affermato il cantautore Eugenio Bennato – «Poi vennero i briganti della storia meridionale, poi vennero i migranti del Mediterraneo, poi venne Taranta Power, che segnò l’ingresso della musica etnica italiana nella World Music. Da sempre una musica delle minoranze, una musica che conta poco nel business della civiltà globale. L’ultimo mio lavoro si intitola Vento popolare. Ci ritrovo il mio punto di partenza, la convinzione di allora che la musica possa contribuire a contrapporre alla logica del profitto la logica della bellezza e del contatto umano».

Eugenio Bennato fonda negli anni Settanta la Nuova Compagnia di Canto Popolare, e nel 1976 Musica Nova. Negli anni Novanta dà avvio, con Taranta Power, ad un movimento che impone la musica etnica italiana nella rete internazionale della World Music. Le pubblicazioni discografiche più significative sono Brigante se more (1980), Taranta Power (1998), Che il Mediterraneo sia (2002), Sponda sud (2007), Questione meridionale (2011), Canzoni di Contrabbando (antologia 2016). “Da che Sud è Sud” è l’ultimo lavoro discografico, uscito nell’inverno 2017. Il 2018 lo vede suonare nelle grandi capitali del mondo arabo africano: Tunisi, Rabat, Il Cairo, Algeri, Tangeri, Orano. Partecipa al festival 7Sois7Luas in Portogallo, ed è invitato dal Parlamento Europeo di Bruxelles a suonare in occasione della giornata dedicata ai diritti umani. Il 1° dicembre 2018 festeggia i vent’anni di Taranta Power con un grande festival in piazza del Plebiscito, Napoli. Nel 2020 esce un nuovo disco, “Qualcuno sulla terra”, e il singolo “W chi non conta niente”. “Vento popolare” è il titolo del nuovo lavoro, in uscita nel 2022. Nell’estate del 2022 esce il nuovo singolo
Welcome to Napoli, che diventa l’inno degli eventi di Napoli città della musica. Sempre nel 2023 realizza la colonna sonora del docufilm su Massimo Troisi, a trenta anni dalla sua scomparsa. prodotto da Raiuno. I biglietti sono disponibili al Foyer dell’Auditorium Sirena e sul circuito online di Ciaotickets.

Guarda anche

Amministrative a Montesilvano: Successo per il concerto dei Nomadi a sostegno di D’Addazio

Grosso pubblico per il concerto dei Nomadi a sostegno del candidato sindaco del centro sinistra  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *