sabato , 25 Maggio 2024

Pescara, le iniziative del 31° Premio Nazionale Paolo Borsellino

Pescara. Giovedì 23 Marzo alle ore 10,30 all’auditorium “Flaiano” di Pescara il Premio Nazionale Paolo Borsellino celebra la “Giornata della Memoria in ricordo delle vittime delle mafie” con l’incontro a cui prenderà parte Giuseppe Costanza, autista di Giovanni Falcone sopravvissuto alla strage di Capaci.

La “Giornata della Memoria in ricordo delle vittime delle mafie” è stata istituita il 1° marzo 2017 per assicurare la stessa dignità alla memoria di tutte le vittime e ricordarle indistintamente in un grande abbraccio, costruire una memoria comune partendo dalle persone, dai loro nomi e cognomi, dalle storie delle vittime delle stragi, del terrorismo e del dovere, da chi ha combattuto le mafie a viso scoperto e non si è fatto intimidire dalle minacce e dai ricatti. Perché tra le vittime ci sono più di 1000 persone comuni, poliziotti, carabinieri, giornalisti, imprenditori, sacerdoti.

All’incontro interverranno Giancarlo Di Vincenzo (Prefetto di Pescara); Lorenzo Sospiri (Presidente del consiglio regionale d’Abruzzo) ; Carlo Masci (Sindaco di Pescara); Barbara Del Bono ( magistrato della Anm Abruzzo) Luigi Liguori (Questore di Pescara); Daniela Puglisi (Ufficio scolastico regionale) Riccardo Barbera (Comandante Prov. Carabinieri Pescara); Catello Esposito (comandante gruppo guardia di Finanza Pescara).

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming e sarà presentato da Francesca Martinelli e Graziano Fabrizi.

Guarda anche

Al Premio Nazionale ‘Paolo Borsellino’ l’iniziativa ‘Palermo chiama l’Abruzzo risponde’

Pescara. Anche quest’anno il Premio Paolo Borsellino organizza il 23 maggio, delle iniziative educative, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *