sabato , 8 Maggio 2021

Con i commercianti i bimbi tornano a giocare in strada

Più di 40 giochi in legno, e quindi tradizionali, saranno posizionati su via d’Annunzio, dalla chiesa di Sant’Antonio a via Muzii, su via Muzii – da via d’Annunzio a palazzo Baldoni – e in via san Pietro, nello stesso tratto. I bambini potranno fermarsi a giocare gratuitamente, ovviamente accompagnati dai genitori.

“E’ un modo – hanno detto le due commercianti per riportare i cittadini sulle strade di Montesilvano e per risvegliare l’interesse dei residenti per il nostro territorio. Montesilvano è ormai decaduta sul fronte del commercio, non ha più un centro, ed è diventata una zona di passaggio per chi è diretto ai centri commerciali. Noi vogliamo ricreare il passeggio e ci auguriamo che la prossima amministrazione comunale si attivi per raggiungere questo obiettivo”.

“Per il Comune non sarà semplice – ha detto Cilli – far tornare Montesilvano quella di una volta, con il passeggio e il commercio fiorente. Bisogna lavorare per rilanciare le attività locali e fronteggiare la concorrenza dei centri commerciali. Iniziative del genere servono proprio a far rinascere l’interesse dei cittadini. Questa volta l’idea è di coinvolgere i bambini, ma altre possono essere pensate e realizzate per i più grandi”.

Già in passato sono state promosse altre iniziative dell’Associazione Montesilvano nel cuore, che hanno avuto un buon riscontro.

Guarda anche

Francavilla, Abruzzo in Miniatura: ‘restart’ con nuove opere

Il Parco Museale riapre le porte con svariate iniziative Francavilla al Mare. Dopo lo stand-by …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − quattordici =