giovedì , 2 luglio 2020
Home » Focus » News » M5S: Sopralluogo all’asilo lo scoiattolo

M5S: Sopralluogo all’asilo lo scoiattolo

«L’Asilo è ben tenuto -è il commento in una breve nota di Manuel Anelli che ha segnalato per foto qualche problema presente- al termine dell’incontro abbiamo formulato in un documento le problematiche che vi sono e le sottoporremo nella commissione di garanzia tale documento all’amministrazione».
 

Anelli poi annuncia che da ora in poi il movimento inizierà ad utilizzare una tattica diversa «Faremo prendere impegni seri a questa amministrazione in materia di edilizia scolastica.
Ogni settimana infatti proseguiremo con sopralluoghi, dal prossimo a sorpresa, in edifici scolastici per l’infanzia e non.
Al termine dei quali stileremo le criticità riscontrate e porteremo l’amministrazione a prendere provvedimenti. Se si risolvono i problemi sul momento si evitano spese folli in seguito ad eventi evitabili e prevedibili». 

Scontento l’ex consigliere Daniele Scorrano che commenta:

“Leggo di alcune dichiarazione dell’Assessore M.R. Parlione e purtroppo devo notare la continua

disinformazione di codesta neo Amministrazione.

La disinformazione è proprio sugli argomenti inerenti le problematiche riguardanti lo stato delle scuole di

Montesilvano di competenza di codesta Giunta o Consiglio Comunale.

Trovo veramente paradossale che il Sindaco Francesco Maragno possa permettere simili dichiarazioni,

quando nella precedente Amministrazione, nella quale io presiedevo la presidenza della Commissione

LL.PP. e lui componente della Commissione stessa, ha visto e partecipato al lavoro certosino che è stato

realizzato con il controllo su tutti gli edifici scolastici di Montesilvano ed alcuni lavori oggi sono già stati

eseguiti o avviati.

Suggerisco all’Ass. Parlione di farsi consegnare proprio dai suoi uffici di competenza, ovvero Edilizia

Scolastica, tutto il resoconto che è stato fatto grazia al lavoro degli uffici tecnici comunali e di un

professionista esterno, e di non andare a scomodare il Direttore Eros Donatelli.

Questa città non ha bisogno di ripartire sempre da capo nell’affrontare necessità ed esigenze che da troppo

tempo attendono risposte. Egr. Sindaco ed Assessore parlo di un lavoro di ricognizione durato molti mesi e

portato a compimento anche con il contributo del sottoscritto, potrete trovare foto degli edifici scolastici

interni ed esterni, relazione tecnica appropriata, una legenda con simboli e note su ogni intervento,

tipologia di operazione , disegni tecnici e computo metrico dettagliato nei minimi particolari degli stessi

nonché anche l’eventuale programmazione temporale, non ultimo il tutto e reperibile presso gli Uffici di

Edilizia Scolastica anche su cd/room.

Al Movimento 5 stelle rinnovo l’invito che già altri hanno suggerito per una maggiore collaborazione con le

forze politiche di opposizione, se veramente non sono solo alla ricerca di luci della ribalta o di una foto sui

quotidiani, ripartire da capo significa impegnare forze lavoro e risorse economiche che di questi tempi non

credo questo Comune abbia le possibilità, anzi, oggi si deve ripartire da dove ci si è fermati per dare

finalmente a questa città risposte immediate e concrete”.

Guarda anche

Inquinamento e Covid: Fare Verde ne parla con docenti universitari ed esperti

Teramo – Mercoledì 1 luglio, alle ore 16:00, si parlerà di inquinamento e Covid nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =