sabato , 18 gennaio 2020
Home » Terza pagina » Eventi » A Fossacesia “Lezione a Teatro” con Edoardo Siravo e Davide Cavuti

A Fossacesia “Lezione a Teatro” con Edoardo Siravo e Davide Cavuti

“Lezione a Teatro” è stato presentato in anteprima nazionale a Roma nel 2014 presso la prestigiosa sede dell’ AgiScuola, dove sono intervenuti altri grandi personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura italiana quali Christian De Sica, Rocco Papaleo, Lino Banfi, Mario Martone, Giuliano Montaldo e i produttori cinematografici Luigi De Laurentiis, Paolo Del Brocco, Gianpaolo Letta.

Successivamente lo spettacolo ha riscosso un grande successo nelle scuole abruzzesi nella tournée conclusasi a gennaio 2015.
Il viaggio letterario e musicale proposto durante la serata toccherà autori quali Dante Alighieri, Giacomo Leopardi, Gabriele D’Annunzio, Ennio Flaiano e Stefano Benni interpretati magistralmente da Edoardo Siravo e Gabriella Casali con il commento musicale originale composto da Davide Cavuti.

Edoardo Siravo (attore noto al grande pubblico per aver interpretato il commissario Vincenzo Leoni in tv, nella serie “Vivere”) guiderà i ragazzi delle scuole medie e superiori in uno stupefacente viaggio letterario attraverso la selezione di autori e testi che saranno contestualizzati dall’attore in una vera e propria lezione interattiva affiancato dall’abruzzese Davide Cavuti, compositore per il cinema e il teatro, che la lavorato, tra gli altri, con Michele Placido, Pasquale Squitieri, Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà.

Edoardo Siravo e Davide Cavuti hanno condiviso il palcoscenico in numerosi spettacoli e recital di successo tra i quali “Fra…intendimenti d’Amore” (con la partecipazione dell’attrice Vanessa Gravina), “Il Sogno di Weimar”, “Il Cenacolo Michettiano”, “Tango-Destierros” solo per citarne alcuni.

Guarda anche

Massimo Lopez e Tullio Solenghi saranno al Teatro Massimo di Pescara

Pescara. Ripartito a novembre l’imperdibile spettacolo di Massimo Lopez e Tullio Solenghi prodotto e distribuito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =