giovedì , 20 Gennaio 2022

A Città Sant’Angelo Consiglio Straordinario sul problema dei bollettini TARI

«Il 31 ottobre è passato il pagamento della seconda rata che, visto il pesante ritardo con cui sono state notificate le cartelle si è andato a sovrapporre al versamento della prima rata, che per stessa ammissione di questa amministrazione, era stata prorogata di 10 giorni “successivi alla notifica”; costringendo così i cittadini a dover pagare due rate in una. -commenta il gruppo consiliare di Responsabilità Comune- Ci indigniamo davanti a tutto questo caos di cui ne fanno le spese come sempre i cittadini che stanno affrontando un grave periodo di crisi economica e di difficoltà a far quadrare i conti aggravato dalla tempistica e della scansione dei pagamenti, che ha portato a dover pagare l’ultima rata della TARI 2014 nel mese di maggio 2015 e dopo appena quattro mesi quest’ultimo salasso, con l’IMU che incombe a dicembre».

Responsabilità Comune si dice ancor più indignata per quello che definisce « il solito atteggiamento ermetico e superficiale dell’Assessore ai Tributi Di Giacomo Denia che, così come non ha risposto alla richiesta di dimissioni per lo scandalo rifiuti, oggi continua a tacere e a non dare informazioni alla cittadinanza. Questo silenzio, a parer nostro, figlio dell’incertezza, ha fatto si che gli uffici comunali siano stati presi d’assalto anche per semplici chiarimenti, senza che lei si sentisse minimamente toccata».

Responsabilità Comune torna poi a chiedere pubblicamente le dimissioni dell’assessore Denia Di Giacomo «perchè l’inadeguatezza della sua figura non ha bisogno di altre conferme a danno della cittadinanza, come temiamo possa rivelarsi il futuro bilancio consuntivo.
Per allora ci auguriamo di aver assistito ad una sostituzione che porti magari una figura anche tecnica ma sicuramente ferrata in materia, figura di cui la nostra amministrazione ha veramente bisogno».

Guarda anche

Al Comune di Teramo incontro con i sindacati per la tutela dei livelli occupazionali Tercoop

Teramo – Incontro sindacale proficuo questa mattina, nella sede municipale di Via Carducci tra le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 3 =