mercoledì , 2 Dicembre 2020

Giuseppe Giacobazzi in scena a Pescara

“Un po’ di me” (Genesi di un comico) racchiude 20 anni di carriera del comico romagnolo.
Lo spettacolo ha tutte le sfumature di ‘confessione privata’ dell’artista, che apre al pubblico il cassetto dei ricordi. Risate e riflessioni per due ore di spettacolo emozionanti.

“Caro Amico, torno in teatro dopo le fatiche (fatiche si fa per dire) di “Apocalypse”. Per lungo tempo ho pensato al titolo da dare a questo spettacolo, cercando qualcosa che già nel nome, nascondesse o meglio rivelasse, il cuore dello spettacolo stesso. Dopo 20 anni di carriera, ho deciso di aprire il cassetto dei ricordi e raccontare un po’ del mio privato. Non è un racconto retrospettivo, semmai è una lucida analisi su quello che è stato, su quello che è e su quello che forse sarà. Cercherò di raccontarti quello che sono; passando dai miei ricordi fanciulleschi delle vacanze al Viagra, da un passato trascorso lavorando nella moda fino alla nuova realtà di genitore. Lo farò a modo mio, senza fronzoli, in maniera schietta e sincera, lasciando però sempre un piccolo spazio aperto alla poesia, spesso ignorata nella vita di tutti i giorni. In fede, Giuseppe Giacobazzi”

Lo spettacolo di Pescara è organizzato da Alhena Entertainment.

Guarda anche

Museo delle Genti, il baritono Matthias Ludwig al terzo evento della mostra di Lucio Rosato

Pescara – Sarà una voce splendida, quella del baritono Matthias Ludwig, a chiudere i tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − tre =