mercoledì , 2 Dicembre 2020

Punto prezioso per l’Asd Doogle contro la Libertas Stanazzo

Partita sostanzialmente equilibrata e pareggio dunque giusto: la Libertas ha imposto il gioco sul suo campo mettendoci tanta grinta e voglia, il Doogle ha opposto resistenza andando vicino al gol vittoria in più di un’occasione, ma alla fine l’1-1 finale rispecchia i valori visti in campo.

Prima azione pericolosa per la Libertas in apertura di gara: bel dialogo fra Villacaro e Finizio, tiro di quest’ultimo deviato.
Il Doogle passa alla prima occasione: Milozzi batte una punizione dalla distanza, palla respinta, ma è ancora lui a ribadire in rete con un tiro potente sul quale nulla può Fiorillo.
Per Milozzi è il settimo sigillo stagionale.
La Libertas reagisce subito bene e Bellocco, il migliore dei suoi a fine partita, impegna severamente D’Onofrio Andrea.
È solo l’anticipo della rete del pareggio che arriva al sesto minuto: tiro di Finizio ribattuto, la sfera arriva sui piedi di proprio di Bellocco che in bella rovesciata volante la mette sotto il sette fra l’esultanza dei suoi compagni.
Il Doogle non si fa intimorire e spinge in attacco con D’Onofrio Francesco, autore di una buona prova, che batte a rete all’8′ ma è bravo Fiorillo ad opporsi.
Mister Zuccarini manda in campo Di Girolamo per cercare di scardinare la difesa della Libertas.
È però ancora la Libertas a mettere paura a D’Onofrio Andrea costretto al grande intervento sulla botta a fil di palo di Bonfini.
Ancora il portierone è provvidenziale sul tentativo di Villacaro.
Al ventesimo Di Girolamo tenta l’azione solitaria e conclude a rete cogliendo un clamoroso palo.
Il primo tempo si chiude con la Libertas in attacco: Finizio sfiora il palo dopo un’iniziativa personale di bella fattura.
La seconda frazione di gioco si apre con un errore di Ricciuti che regala il pallone a Bellocco, ancora una volta ci mette una pezza D’Onofrio Andrea.
Al quinto l’azione più bella della partita: aggancio volante di Cicatiello che serve benissimo Villacaro la cui conclusione viene parata da D’Onofrio Andrea.
Il Doogle sembra soffrire il gioco avversario, ma imbastisce una buona ripartenza al quarto d’ora che porta al tiro Colacito il cui diagonale attraversa tutta l’area senza che nessun compagno arrivi sulla palla.
Sempre Colacito al 18′ serve al centro Di Girolamo che si gira bene, ma la risposta di Fiorillo è da applausi.
La Libertas sfiora ancora il gol con Finizio che prova a sorprendere D’Onofrio Andrea che riesce col piede a togliere la palla dall’angolo basso.
Milozzi non ci sta e tenta una botta delle sue, ma è bravo ancora una volta Fiorillo.
Sul finire di gara Di Girolamo serve un pallone d’oro a Colacito, ma Fiorillo lo anticipa tempestivamente.
L’ultima azione del match è di Bellocco che fa la barba al palo.
Finisce 1-1 una bella giornata di sport: grinta e grande battaglia in campo, ma soprattutto correttezza e lealtà.

“Pareggio sofferto contro un avversario ostico e padrone del gioco su un terreno difficile da gestire e fisicamente impegnativo – esordisce Mister Zuccarini – Non sarei sincero se dicessi di essere pienamente soddisfatto della mia squadra e del risultato.Tardano purtroppo ad arrivare i miglioramenti nell’atteggiamento mentale in campo che mi auspicavo potessero arrivare proprio in questa partita. Questo mi rammarica perché va a scapito di tutti i sacrifici che sto facendo da mister e presidente insieme a tutti gli altri dirigenti. Da ora in avanti sarò ancora più esigente coi miei giocatori e vorrò vedere un cambio di rotta immediato a riguardo.
L’ultima partita del 2015 ci vedrà impegnati in una trasferta che nasconde insidie e dovremo essere bravi a mantenere alta la concentrazione per chiudere bene l’anno magari con una vittoria che ci proietterebbe a 11 punti”.
Il mister annuncia infine novità per il nuovo anno: “Ci saranno nuovi arrivi in squadra a testimonianza della volontà mia e della società di fare bene e continuare a viaggiare sulle ali dell’entusiasmo per arrivare a buoni risultati”.

Guarda anche

Pescara, esonerato Massimo Oddo

Pescara. La Delfino Pescara 1936 comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della Prima Squadra Massimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 4 =