martedì , 30 Novembre 2021

San Valentino, l’Istituto Comprensivo Croce festeggia il Natale

Le rappresentazioni di fine anno sono una tradizione consolidata per l’Istituto, diretto dal Dirigente scolastico Maria Assunta Michelangeli, che accoglie anche studenti residenti ad Abbateggio, Sant’Eufemia e Salle.
Per gli studenti e i docenti dei vari ordini di scuola, infanzia, primaria e secondaria di primo grado, si tratta dell’occasione per condividere non solo con i propri familiari, ma con tutta la cittadinanza, le esperienze didattiche e formative svolte e le competenze acquisite, soprattutto nell’ambito artistico-espressivo.
Per l’Istituto in generale tutte le manifestazioni pubbliche realizzate sono anche l’opportunità per esprimere lo stretto legame di reciproca collaborazione instaurato con tutte le Amministrazioni comunali e il territorio di riferimento in generale.
In particolare, il 2015 si conclude con un bilancio ricco di esperienze molto significative.
A San Valentino l’Istituto:
– ha visto la propria dotazione strutturale ampliarsi, da questo anno scolastico, grazie a una nuova e funzionale sede per le due sezioni della scuola dell’infanzia, rispondente pienamente alle esigenze didattiche e logistiche dei docenti e dell’utenza, considerato il crescente numero di bambini iscritti;
– è stato coinvolto dal Comune nel progetto di gemellaggio europeo LoSo Europa, con la comunità di Campllong – Catalogna;
– è stato protagonista per la realizzazione degli addobbi delle vie e dei vari ambienti del paese in occasione della manifestazione Cantine aperte e per le festività natalizie. I lavori sono stati realizzati dagli studenti della scuola secondaria di primo grado, nei laboratori guidati dal prof. Venanzio Mosè Squartecchia.
Studenti e docenti di tutti i plessi sono stati comunque protagonisti delle varie esperienze progettuali realizzate e in corso di realizzazione, tra queste si segnalano il progetto Fondo sociale europeo/Regione Abruzzo “Scuole aperte e inclusive” e i seguenti progetti nazionali:
– “Educare alla lettura… tra ragioni ed emozioni” – Corso di formazione per docenti realizzato su iniziativa del Ministero per le attività culturali e il Centro nazionale per il libro e la lettura;
– “Dislessia amica” – progetto nazionale promosso da Associazione nazionale dislessia, MIUR e Fondazione Telecom.

Guarda anche

A Orsogna nasce il centro direzionale ‘Areté’

L’inaugurazione il 18 novembre con un evento in streaming Orsogna. Parte l’avventura socio-culturale del centro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + otto =