giovedì , 20 Gennaio 2022

Montesilvano, orti urbani, la Commissione commercio sceglie l’area di via Don

L’iniziativa consiste nella creazione di appezzamenti di terreno di proprietà comunale da concedere a titolo gratuito a cittadini al fine di riqualificare il territorio e incentivare l’aggregazione sociale. L’area individuata in una traversa di via Vestina, nel quartiere Villa Carmine, ha una superficie di circa 3600 metri. Al suo interno verranno ricavati circa 25 orti da 60 metri ciascuno. Ora, l’approvazione dell’area dovrà approdare in Consiglio Comunale che dovrà dare il disco verde alla sua destinazione definitiva.

«L’Amministrazione Comunale – aggiunge Falcone – dovrà dotare gli orti di biocomposter, per accumulare gli scarti provenienti dalla coltivazione degli orti. La zona verrà inoltre recintata e su di essa verranno realizzati accessi pedonali ed eventuali zone comuni a scopo ricreativo. Gli orti verranno quindi affidati, tramite avviso pubblico, a privati cittadini che si occuperanno della coltivazione. Riteniamo inoltre necessario coinvolgere almeno un’associazione che dovrà essere un supervisore della gestione, un vero tutor in grado di affiancare i privati. Quello degli orti urbani è un progetto volto allo stimolo dell’aggregazione sociale e del coinvolgimento dei privati nella gestione degli spazi comuni e in lavori di pubblica utilità con riflessi positivi su tutta la comunità. Contiamo – conclude Falcone – in futuro di individuare anche altre aree da destinare a questo significativo progetto».

Guarda anche

Al Comune di Teramo incontro con i sindacati per la tutela dei livelli occupazionali Tercoop

Teramo – Incontro sindacale proficuo questa mattina, nella sede municipale di Via Carducci tra le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 12 =