sabato , 25 gennaio 2020
Home » Sport » Eccellenza, Martinsicuro – Francavilla 2-2

Eccellenza, Martinsicuro – Francavilla 2-2

Martinsicuro. Al Tommolini Francavilla e Martinsicuro impattano 2-2. Gara che non ha registrato tantissime occasioni nella prima frazione e che nella ripresa si è infuocata ed è successo veramente di tutto: un rigore per parte, un rosso diretto e quattro reti. Il Martinsicuro, sotto di due gol, è stato bravo a rimontare lo svantaggio in inferiorità numerica, al Francavilla rimane il rammarico di non aver saputo sfruttare l’occasione ma c’è la soddisfazione di essersi fato valere in un campo difficile prendeno un prezioso punto e sfiorando il colpaccio.

Il Martinscuro, in attesa del recupero di Vasto ha “riposato” due settimane. Al Tommolini si rivede l’ex Guido Galli. Nel Francavilla out lo squalificato Di Sabatino. Nardone, verso il recupero dall’infortunio, parte di nuovo dalla panchina, mentre esordisce dal 1’ l’ultimo acquisto Oresti.
Il primo colpo lo batte il Martinsicuro: al 9’ ci prova Carboni da fuori, blocca in tuffo Spacca. Al 23’ ancora padroni di casa in avanti con Coccia che lancia Pigliaceli, sulla sua conclusione è attento e ben piazzato Spacca che para. Al 31’ si fa vedere il Francavilla con l’ex Galli il cui diagonale però è fuori misura. Al 36’ una pericolosa conclusione di Coccia è deviata in angolo dalla retroguardia giallorosa. Al 45’ gran conclusione di prima intenzione di Pigliaceli, ottimo intervento dell’estremo giallorosso che ribatte in angolo.
Nella ripresa al 21’ rigore per il Francavilla per atterramento in area di Di Giorgio su Di Giacomo. Il penalty viene battuto dallo stesso Rega che spiazza Facibene. Al 27’ Martinsicuro in dieci: espulso Pietropaolo per una testata a Rega. Il Martinsicuro, seppur in inferiorità numerica, cerca di fare la partita alla ricerca del pari. Al 35’ il raddoppio del Francavilla con Sardella che riceve un traversone dalla sinistra e a porta sguarnita deposita in rete. Al 38’ il Martinsicuro accorcia le distanze con un altro subentrato, Picciola, che dalla distanza sorprende Spacca insaccando sopra la traversa. Poco dopo Pigliaceli riceve un suggerimento dalla sinistra, il suo colpo di testa è bloccato dal numero 1 gialloroso. Al 40’ rigore per il Martinsicuro per atterramento in area di Spacca su Piccola. Il penalty è battuto e trasformato da Carboni. In chiusura ci prova il subentrato Spinello che manda sopra la traversa.

I commenti dei due tecnici

Guido Di Fabio (allenatore Martinsicuro): “Di fronte avevamo un avversario di assoluto valore, in questa parte di mercato si è rinforzato tantissimo, è venuto fuori e ci ha aggredito facendoci giocare poco. Era una partita dove gli episodi sicuramente l’avrebbero decisa, nel primo tempo non ci sono state occasioni da gol se non la nostra nel finale, ha fatto una grande parata Spacca. Nel secondo tempo il rigore ha rotto un po’ gli equilibri, siamo andati sotto, abbiamo preso in contropiede il 2-0, sembrava che tutto andasse male, ma questi ragazzi hanno dimostrato ancora una volta che ci siamo ed abbiamo dimostrato di poter recuperare questa partita e alla fine abbiamo rischiato anche di vincerla. Devo fare un elogio ai miei ragazzi perché non mollano mai, è veramente un punto molto importante per noi. In questo momento abbiamo qualche problema di infortuni, abbiamo diverse partite ravvicinate in quindici giorni, dobbiamo cercare per forza di cambiare qualcosa, il miniturnover che sto facendo è importante”.
Fabio Montani (allenatore Francavilla): “Purtroppo abbiamo avuto alcuni minuti di follia nella gestione della palla ed abbiamo vanificato tutto il buon operato di 85’ di tutta la squadra che ha fatto un buon calcio, ad alti livelli, con intensità, le due fasi fatte in maniera eccezionale, purtroppo però oggi siamo mancati nella gestione, un aspetto sul quale lavoreremo, per tirarci fuori dai play out questa è sicuramente la squadra che voglio io. È ovvio che l’amaro in bocca ce l’abbiamo tutti, ma mi piace guardare il bicchiere mezzo pieno. Dobbiamo giocare in questo modo, dobbiamo fare tesoro di quello che è successo oggi per le prossime partite. Noi sappiamo sicuramente qual è il nostro percorso, dobbiamo tirarci fuori al più presto dalla zona play out, è l’unico obiettivo che abbiano, ma giocvando in questo modo sicuramente riusciremo a centrare la salvezza”.

Tabellino

Martinsicuro: Facibene, Danzano, Piunti, Coccia (34’ st Ruggieri), Cucco, Alessandrini, Di Giorgio, Pietropaolo, Pigliaceli (Ruggiero), Carboni, Fini (15’ st Picciola)

A disposizione: Beni, Latini, Piemontese, Tedde,
Allenatore: Di Fabio
Francavilla: Spacca, D’Alonzo, Di Giacomo, Di Lallo, Di Pentima, Di Francia, Rega (29’ st Nardone), Milizia (40’ st Spinello), Oresti, Galli (36’ st Rodia)

A disposizione: Parente, Di Vincenzo, Bufo, Di Giovanni
Allenatore: Montani Arbitro: Altobelli (sezione di Pescara)
Assistenti: Papa (sezione di Chieti) e Pellicciotta (sezione di Lanciano)

Marcatori: 22’ st Rega (rig.), 35’ st Sardella, 38’ st Picciola, 40’ st Carboni (rig.)

Ammoniti: Carboni, Di Giorgio (M) Di Lallo, Oresti (F)

Espulsi: Pietropaolo (M)

Note: recupero 1’ pt, 5’ st, angoli 6-4 per il Martinsicuro

Guarda anche

A MONTESILVANO GLI EUROPEI FEMMINILI DI VOLLEY

Montesilvano – La città adriatica ospiterà ad aprile le gare di qualificazione del Cev European …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + quattro =