domenica , 20 Giugno 2021

Calcio a 5, un ottimo Montesilvano cede solo ai rigori

Montesilvano. Un gran bel Montesilvano sfiora l’impresa contro il Kaos, ma deve alla fine arrendersi alla lotteria dei rigori. Dopo un ottimo inizio e il gol del grande ex di turno, Andrè Ferreira, il momentaneo pareggio di Kakà ha mandato le due squadre al riposo sull’1-1.

Nella seconda frazione, gli uomini di Ricci si sono di nuovo portati in vantaggio con un fantastico gol di Bordignon che, partito dalla sua metà campo dopo un pallone intercettato, ha saltato due uomini prima di battere il portiere avversario con un tiro potente e preciso, peraltro scagliato con il piede meno nobile, il destro. Il 3-1 di Eric non ha però demoralizzato Vinicius e compagni, capaci di trovare, nel giro di pochi minuti, il loro secondo e terzo gol, entrambi a firma di Peric ed entrambi sfruttando l’uomo di movimento in più. Nonostante un finale generoso, concluso con Bordignon stabilmente al posto di Dal Cin, il Montesilvano non ha potuto evitare i calci di rigore: decisivo l’errore di Andrè e il gol vittoria di, ancora lui, Peric.
“Anche questa sera c’è stata un’ottima prestazione – ha commentato a fine partita il DS Marco Troilo – ma anche questa sera non riusciamo a raccogliere il risultato che credo avremmo meritato. Abbiamo giocato bene contro un ottimo avversario, peccato per essere usciti, hanno dato tutti il 100%, sia chi ha giocato pochi minuti che quelli che sono stati più utilizzati. Ora sotto con il campionato, abbiamo dei play-off da conquistare matematicamente: mancano ancora cinque partite e cercheremo di raccogliere punti sin dal prossimo incontro”.
La società ha presentato ricorso ufficiale subito dopo la fine del match, per l’utilizzo, da parte del Kaos, di un giocatore in più nella lotteria finale dei rigori: per pareggiare l’assenza dell’infortunato Rocchigiani ed effettuare quindi in parità numerica (come da regolamento) i tiri dal dischetto, gli emiliani hanno messo fuori il portiere Putano, che non ha calciato rigori, ma è stato comunque parte attiva del gioco, parando il rigore di Andrè. Nel volgere di poche ore verrà comunicato l’esito del ricorso.

Guarda anche

Tiro con l’arco: ad Atri la prima edizione della Coppa Italia Master

ATRI – Dal 18 al 20 giugno 2021 oltre 130 arcieri provenienti da tutta Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 1 =