martedì , 11 Maggio 2021

Successo per il concerto di Alipsia a Cepagatti

Cepagatti. Pasqua sold out per gli Alipsia: la seconda data del loro “Live Tour Alipsia” all’Osteria della Musica di Cepagatti ha riscosso un successo strepitoso con gente arrivata da ogni parte d’Abruzzo ed anche da fuori regione.

Oltre due ore di musica per un live granitico e di grande impatto che ha ribadito la maturità artistica degli Alipsia, sempre più una certezza del panorama pop – rock abruzzese ed ormai pronti per a spiccare il volo.

La band ha proposto i brani tratti dall’album “Guarda Ascolta” insieme a cover di grandi nomi della musica italiana.
Le canzoni più rock del disco in concerto guadagnano in forza ed energia, mentre quelle più intime in intensità emotiva. Non è mancato ovviamente il singolo “Fra tanti sbagli” del quale è stato girato un video prodotto da Vincenzo Scutti “The Artist”, scritto e diretto dall’attore e regista Maurizio Di Marco.
Ottime le cover eseguite con grande personalità, tenendo fede alle versioni originali, ma dando un tocco di originalità negli arrangiamenti. Fra le novità l’inserimento in scaletta di “Libero” di Fabrizio Moro ad esternare una voglia di libertà nella musica.
Le altre eseguite hanno oscillato nel panorama pop rock italiano: Vasco Rossi, Ivan Graziani, Ligabue, Negramaro, Stadio, Nomadi, Lunapop, Max Gazzè e Jovanotti.
Fra i brani degli Alipsia particolarmente toccante “Silenzio nel rumore” in ricordo delle vittime del terremoto aquilano del 2009.
Energia pura per “Sempre” e “Grido”, d’impatto anche l’altro singolo estratto dal disco “Rimpianto”.
Il carisma e la voce del frontman Max D’Urbano l’arma in più live per gli Alipsia: impeccabile nelle sue canzoni e pronto a sfidare anche nelle cover i giganti della musica nostrana.

Questa la formazione: Max D’Urbano (cantante chitarrista e arrangiatore), Danilo Angelucci (chitarrista compositore musica/testi), Harry Barbarossa (tastierista e arrangiatore), Flavio Cocco (bassista), Mattia De Luca (chitarrista solista), Simone Zippi (batterista).

Guarda anche

Francavilla, Abruzzo in Miniatura: ‘restart’ con nuove opere

Il Parco Museale riapre le porte con svariate iniziative Francavilla al Mare. Dopo lo stand-by …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + sedici =