lunedì , 6 Febbraio 2023

Pescara Sansificio emanata un’ordinanza per disporre lo stop delle attività lavorative: “Odori troppo forti, necessario lo stop preventivo”

“Abbiamo ordinato al signor Rocco Schiavone, titolare del sansificio, si sospendere l’attività lavorativa della struttura – ha spiegato il sindaco Marco Alessandrini – Dopo l’autorizzazione del 23 marzo scorso rilasciata dalla Provincia di Pescara, si è verificata una situazione di disagio e inquinamento ambientale sotto l’aspetto olfattivo, tale da determinare una segnalazione del medico della società Attiva Spa che, contigua al sansificio, è stata investita dalle emissioni sgradevoli.

A fronte della segnalazione mi sono recato sul posto insieme con la Polizia Municipale e a un rappresentante della Asl per valutare lo stato dei fatti e chiedere il preventivo blocco delle attività produttive in attesa di un chiarimento sulle cause. Una verifica che effettuerà la Provincia circa il rispetto dell’autorizzazione concessa e di tutti i parametri, in attesa che ciò avvenga ho ritenuto opportuno intervenire tempestivamente con l’ordinanza che ha sospeso l’attività del sansificio fino alla eliminazione delle cause che hanno determinato il sorgere e il diffondersi di quegli odori così molesti”.

Guarda anche

Bilancio 2023, imprese e sindacati alla Regione: attività produttive dimenticate

PESCARA – Bene il contributo di cinque milioni concesso alle famiglie meno abbienti per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg