giovedì , 24 Settembre 2020

Una vittoria scaccia crisi per l’Asd Doogle

Bucchianico. L’A.S.D. Doogle torna alla vittoria dopo tanti mesi di astinenza: finalmente un po’ di serenità nell’ambiente dopo un periodo decisamente buio che aveva portato solo risultati negativi.
Era infatti dall’ormai lontano match contro il Fontegrande che mancavano i tre punti.
Sabato scorso era infatti arrivata un’altra sconfitta (8-3) al cospetto della Libertas Stanazzo.
Il risultato finale fotografa però l’andamento di una gara dai due volti: un buon primo tempo per il Doogle con vantaggio iniziale, poi il solito calo fisico ha provocato la rimonta degli avversari.
Nella seconda frazione di gioco i giocatori di Mister Zuccarini hanno subito la loro grinta e voglia di fare bene e non ci sono stati per loro molti spazi utili per cercare le giocate vincenti.

La squadra ha saputo però ricompattarsi bene per il recupero in trasferta contro il San Pietro Tollo, partita che a quel punto era diventata fondamentale per non sprofondare ulteriormente in classifica.
È arrivata un’ottima prova su un campo difficile ed una convincente vittoria: tante giocate sullo stretto hanno caratterizzato una gara mai stata in discussione se non nel momento in cui la compagine di casa è riuscita momentaneamente ad accorciare le distanze portandosi sull’1-2, ma poi c’è stata subito la pronta reazione del Doogle che ha dilagato.
È stata la vittoria del gruppo: negli ultimi tempi alcune defezioni avevano influito sulle prestazioni della squadra, ma i nuovi arrivati hanno saputo dare una svolta positiva integrandosi bene nello scacchiere Doogle.
Decisiva poi per il risultato finale (7-1) la grande esperienza di Milozzi (tripletta personale con due punizioni trasformate ed un’altra deviata sulla traversa dal portiere tollese, più un altro gol su appoggio di Colacito) che ha preso per mano la squadra insieme a Colacito per l’occasione in versione assist-man. Le grandi parate del solito Andrea D’Onofrio hanno fatto poi il resto.
Nota di merito per Marino, uno dei nuovi, che è stato autore di pregevoli giocate ed anche di una delle reti sul finale che ha chiuso definitivamente il match.

La cronaca si apre con due interventi di D’Onofrio Andrea che salva prima su De Francesco e poi su Solimes.
Il Doogle poco dopo coglie un clamoroso palo con D’Ettorre.
Colacito all’8′ prova la gran botta ma è bravo il portiere Gondolino ad opporsi.
Altri miracoli di D’Onofrio Andrea salvano la porta del Doogle: è quasi un duello personale con Trabocchi che ci prova più volte a segnare, ma senza risultato.
Al 22′ la prima magia di Milozzi su punizione: 1-0.
La squadra di casa prova a reagire, ma è sempre D’Onofrio Andrea a blindare la sua porta e far sì che la prima frazione di gara si concluda sull’1-0 per il Doogle.

Il secondo tempo si apre con una grande occasione per il San Pietro Tollo: assist perfetto di Solimes per Trabocchi che fallisce incredibilmente da posizione centrale.
Il Doogle riprende coraggio e prima sfiora il gol (D’Ettorre serve Ricciuti che non ci arriva per un soffio) e poi al 12′ trova il raddoppio con un veloce contropiede Colacito – Marino con quest’ultimo che deposita in rete a porta sguarnita dopo l’assist al bacio del compagno di squadra.
Poco dopo il San Pietro Tollo trova la rete dell’1-2, ma è solo un momento di sbandamento per il Doogle che riprende subito le redini del gioco e trova in sequenza le reti di Milozzi (ancora su punizione e poi su assist di Colacito), Colacito con una prepotente azione personale ed infine D’Ettorre e Sulpizio per il 7-1 finale.

Questo il commento a fine partita di Mister Zuccarini: “È stato un primo tempo molto nervoso, i miei erano un po’ frenati, ma poi si sono pian piano scrollati di dosso la paura e tutto ha cominciato a girare bene. Ancora un po’ di paura dopo il loro momentaneo 2-1, ma a quel punto c’è stata una grande reazione d’orgoglio e sono arrivati tre punti importantissimi che ci danno la carica giusta in visto del prossimo impegno contro il Carpineto Sinello. Dopo tante partite giocate con gli uomini contati (spesso ho avuto un solo cambio a disposizione in panchina), sono contento di aver finalmente potuto avere quasi tutti gli effettivi. Ringrazio i nuovi arrivati che si sono ben integrati nel gruppo e hanno dato un ottimo apporto in quest’ultimo periodo. Meritavamo finalmente una vittoria che ci gratificasse dei tanti sforzi che stiamo compiendo come società in questo nostro primo anno in Serie D. Sono felice per i giocatori ed ora andiamo avanti con il giusto entusiasmo fini al termine del campionato mantenendo sempre i piedi ben saldati per terra, consapevoli cioè che questa vittoria deve essere solo un primo passo verso un finale di stagione che possa essere dei migliori”.

Guarda anche

Eccellenza, Il Delfino Flacco Porto – Nerostellati 1-1

Pescara. Il Delfino Flacco Porto e Nerostellati non si fanno male al primo appuntamento dell’Eccellenza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 1 =