martedì , 21 gennaio 2020
Home » Focus » Cronaca » San Giovanni Teatino, rapinarono la Banca Popolare di Ancona: denunciati

San Giovanni Teatino, rapinarono la Banca Popolare di Ancona: denunciati

Quel pomeriggio due malviventi, uno dei quali armato di taglierino, entrambi parzialmente travisati con parrucche ed occhiali da sole, irruppero nella banca, dove al momento vi erano 7 persone tra impiegati e clienti, e, dopo aver rinchiuso i presenti in un ufficio, si impossessarono della somma contante di 60mila euro. Subito dopo fuggirono a piedi per le vie limitrofe facendo perdere le loro tracce.
Da quel momento, l’attività investigativa svolta dagli uomini dell’Arma, anche con l’utilizzo di mezzi tecnico scientifici, ha permesso di acquisire, nel tempo, gravi indizi di colpevolezza nei confronti di due malviventi, M. A. di 52 anni e D.M.A. di 50 anni, entrambi di Palermo, nei confronti dei quali è scattata, quindi, una denuncia in stato di libertà con l’accusa di rapina in concorso.

Guarda anche

Scoperta macabra a Collecorvino, ritrovato un cadavere lungo il fiume

Collecorvino – Nel primo pomeriggio lungo la sponda del fiume a Collecorvino una persona che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =