lunedì , 26 Settembre 2022

Nicola Angelucci group e Rosario Giuliani a Castel Frentano

Castel Frentano. Sabato 16 aprile al Teatro Comunale di Castel Frentano un grande evento jazz:“Nicola Angelucci group special guest Rosario Giuliani”.
L’evento, organizzato dall’associazione Teatrale Di Loreto Liberati, con il contributo di Angelucci HiFi e il patrocinio del Comune di Castel Frentano, Assessorato alla Cultura, sarà un viaggio musicale accompagnato da Nicola Angelucci alla batteria, Andrea Dulbecco al vibrafono, Gianluca Di Ienno all’organo e lo special guest della serata Rosario Giuliani all’alto sax.
La band di Nicola Angelucci, ormai rodata e con il disco in uscita “Changes”, incontra per questo esclusivo evento il famoso sassofonista Rosario Giuliani che porterà nel teatro del centro storico il suo inconfondibile fraseggio fluido, a tratti vorticoso, che si allaccia con naturalezza a grandi sassofonisti come Julian “Cannonball” Adderley, Art Pepper e John Coltrane.
Brani originali, standard e momenti di pura improvvisazione daranno vita ad un’imperdibile serata di jazz. “Modernità nel pieno rispetto della tradizione” è la visione della musica per il leader del progetto Nicola Angelucci, batterista di origini abruzzesi dall’esperienza ormai indiscussa. Sono note le sue collaborazioni con interessanti leader del jazz di calibro internazionale tra i quali Benny Golson, Wynton Marsalis, Dee DeeBridgewater, Steve Grossman ed Eddie Gomez. Senza trascurarele sue collaborazioni con gli italiani Enrico Pieranunzi, Fabrizio Bosso, Michel Polga, Giovanni Mazzarino e tanti altri.
L’appuntamento è per sabato sera alle 21. Il costo del biglietto d’ingresso è di 12 € e prevede anche una degustazione di prodotti tipici locali al termine del concerto.
Per info e prevendita 3296524383.

Guarda anche

Giornate Europee del Patrimonio 2022 per gli studenti della Provincia dell’Aquila, l’evento ‘Il Cinema per la sostenibilità’

Nell’ambito delle ”Giornate Europee del Patrimonio 2022” dal tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tredici − dodici =