domenica , 25 Luglio 2021

Calcio a 5, Montesilvano di scena a Cesena

“Cesena è una squadra ostica, che io personalmente ho incontrato già l’anno scorso e so che vincere a casa loro non sarà affatto facile. Noi però vogliamo cominciare a vincere anche in trasferta, e penso che sia il momento buono, perché siamo cresciuti. Sono d’accordo con mister Marzuoli sul fatto che sabato scorso contro l’Hatria abbiamo giocato davvero una brutta partita, e che sono stati Dudù e Júnior a salvarci, ma credo sia stato soprattutto un problema di testa, di approccio sbagliato alla gara. È un errore che una squadra giovane può commettere, ma confido che non lo commetteremo più. Da un punto di vista personale sono contento di questo mio inizio di stagione: all’inizio ho avuto qualche problema fisico che mi ha rallentato, ma ora mi sono ripreso e penso a dare il mio contributo. Con l’under 21 siamo riusciti finora a fare un percorso netto, con tre vittorie in altrettante partite, e domenica ci aspetta una gara difficile contro Pescara. A volte non è facile dare il massimo per prima squadra e under 21, soprattutto giocando a così poca distanza di tempo tra una partita e l’altra. Ma in serie B abbiamo l’aiuto dei nostri compagni più esperti, mentre con l’under siamo, in assoluto, una buona squadra. Questo weekend speriamo proprio di regalarci una doppia vittoria”.

Guarda anche

Chieti, Geronimo Viscovich è neroverde

Chieti. La S.S.D. Chieti F.C. 1922 a r.l. comunica di aver acquisito le prestazione sportive …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × tre =