domenica , 29 Gennaio 2023

TERREMOTO: UNA CHIESA PER NATALE

In questi giorni, su segnalazione e richiesta dei Sindaci di comuni del Cratere Sismico, la Protezioen Civile regionale ha provveduto ad effettuare una ricognizione circa le esigenze di strutture sostitutive delle Chiese inagibili. Nella Regione Abruzzo i Comuni che risultano assegnatari del modulo in quanto rientranti nella specificità prevista dal Dipartimento di Protezione Civile e più volte sottolineata dal Commissario alla Ricostruzione Errani, quale la indisponibilità nel proprio Comune di altre Chiese agibili, al momento risultano essere, Castellalto, Basciano e Valle Castellana. In prossimità delle festività natalizie, il Sistema di Protezione Civile si è attivato al fine di consentire lo svolgimento dei riti religiosi: due tensostrutture sono già state montate nei comuni di Basciano e di Castellalto e nella giornata di ieri, una terza tensostruttura è stata realizzata nel comune di Valle Castellana, nella frazione di Pascellana.

Guarda anche

Revoca concessioni cimiteriali a Pescara: il M5S “inaccettabile, già pagate in anticipo per 99 anni“

Pescara – Il Movimento 5 Stelle torna sulla vicenda già denunciata nei mesi scorsi, quando oltre 620 famiglie erano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg