martedì , 11 Maggio 2021

Le scuole adottano un monumento a Roseto, Fonte dell’Accolle curata dal primo circolo

 

L’Istituto comprensivo Roseto 1, diretto da Maria Gabriella Di Domenico, ha deciso di adottare la Fonte dell’Accolle a Montepagano. In particolare saranno le classi 4A e 4B della scuola primaria, e 2D della secondaria a occuparsi dell’antico manufatto.

“La scelta”, spiega la professoressa Alessandra Iaconi, referente del progetto, “è stata dettata dalla voglia di valorizzare un luogo ormai in disuso e da molti dimenticato ma forte espressione della storia, della cultura e delle tradizioni. Oggi la fonte”, prosegue Iaconi, “ che continua a sgorgare acqua sorgiva ed è affiancata all’antico lavatoio pubblico, è in parte seminterrata forse a causa della forte pendenza del terreno. L’intero complesso è realizzato in muratura di laterizi”.

“E’ una iniziativa di grande pregio”, dice il sindaco Sabatino Di Girolamo, “perché oltre a richiamare l’attenzione di tutti sul nostro patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico, svolge una pregevole funzione di divulgazione per le nuove generazioni. I nostri studenti, adottando i monumenti del proprio territorio, saranno degli adulti più consapevoli e più orgogliosi delle loro origini. Conoscere il valore della propria storia li farà crescere meglio e li predisporrà a essere donne e uomini più attenti alla gestione del Paese”.

Guarda anche

Scuola, convegno con il Ministro Bianchi “Gli adolescenti e il patto educativo e inter-generazionale”

Pescara – Il convegno, dal titolo “Gli adolescenti e il patto educativo globale e inter-generazionale”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =