lunedì , 19 Aprile 2021

Verso Empoli – Pescara, parla Zeman

Città Sant’Angelo. Sfida delicata e di vitale importanza per il Pescara che domani pomeriggio (inizio ore 15) sarà di scena al Castellani dove andrà a far visita all’Empoli.
Alla vigilia dell’importante incontro, che potrebbe riaprire il discorso salvezza, il tecnico biancazzurro Zdenek Zeman ha detto: “Dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco. Il pareggio con il Milan sicuramente è importante, se il Pescara riesce a rispettare questo andamento se la può giocare con tante squadre in serie A. Mi aspetto che gli attaccanti attacchino, fino a questo momento si sono dedicati alla costruzione che spetta di più ad altri reparti. Tutte le partite sono importanti, purtroppo non siamo riusciti a far bene con il Chievo e con la Sampdoria. A parte Muntari penso che la squadra corra, poi Muntari non deve correre perché il mediano non deve correre tanto”.
Sul match di domani: “Penso che in una partita come quella di domani non bisogna guardare se c’è esperienza o meno bisogna guardare chi sta meglio e le condizioni dell’avversario. Ho giocatori che secondo me hanno talento, poi devono capire come si gioca in una squadra. Affronteremo una squadra che vorrà vincere anche perché a loro la vittoria manca da tanto tempo, poi l’Empoli è una squadra che gioca, che ha un passato, con una difesa ben organizzata e che sta lavorando molto bene. Come in tante partite il ritmo conta, speriamo che riusciremo a stancare gli avversari”.

Guarda anche

Non riesce l’impresa ma è una Impavida da applausi: Emma Villas Aubay Siena – Sieco Ortona 3-2

Siena. La Sieco esce sconfitta da Gara 1 in questi quarti di finale dei Play-Off …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 2 =