mercoledì , 3 Marzo 2021

L’Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano entra a scuola per abbattere le barriere

 Per due giorni si svilupperà una riflessione con gli studenti, in particolare con alcune classi dell’indirizzo Costruzioni Ambiente Territorio, finalizzata allo studio e alla risoluzione degli ostacoli che costituisicono barriere architettoniche. La prima giornata vedrà intervenire Claudio Ferrante dell’Ufficio Disabili che illustrerà ai ragazzi i principali concetti legati alla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, stereotipi, pregiudizi e tutto quanto ruota intorno alle necessità delle persone con disabilità. La seconda giornata, invece, sarà empatica e vedrà i ragazzi sperimentare un breve percorso bendati o in carrozzina.

«Sono diversi anni che la nostra scuola –  ha affermato la dirigente Annateresa Rocchi – porta avanti il progetto “Tutti per uno, uno per tutti. Effetti straordinari di sinergie a scuola”, volto proprio a sensibilizzare gli studenti sul discorso dell’accoglienza e dell’integrazione. Vogliamo far divenire i ragazzi consapevoli che il “diverso” non esiste, e quanto è importante il contributo di ognuno per migliorare l’integrazione. Partendo dalla proposta dei ragazzi impegnati in questo lavoro da tempo, abbiamo quindi voluto coinvolgere l’Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano, simbolo di eccellenza in questo ambito».

«Sensibilizzare i giovani –  conclude l’assessore De Martinis –  significa costruire le fondamenta oggi per un mondo di domani senza barriere». Molte le iniziative condotte dall’Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano: dalla sensibilizzazione dei diritti delle persone con disabilità realizzata nelle scuole secondarie di Primo Grado della città, all’istituzione di un numero verde per tutelare il parcheggio riservato agli invalidi, dalla pet therapy, alla lotta alla burocrazia. Dal mare accessibile, le spiagge perfettamente fruibili da persone con disabilità, all’abbattimento di tutte le barriere a Palazzo di Città. Il Comune di Montesilvano è stato inoltre il primo in Abruzzo ad aderire ai principi e alle indicazioni della Convenzione Onu sui diritti universali dell’uomo.

All’incontro parteciperanno anche il presidente della Provincia Antonio Di Marco e Stefania Catalano dell’Ufficio Scolastico provinciale.

 

Guarda anche

Inizia il giubileo per il centenario della canonizzazione di San Gabriele dell’Addolorata

Sabato 27 febbraio alle ore 11.00 l’apertura della Porta santa a Isola del Gran Sasso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × cinque =