venerdì , 5 Marzo 2021

Pallavolo Teatina, il martello da Formia: Federica Matrullo

“Sono felicissima di poter proseguire il progetto di crescita iniziato con mister Esposito, che ha saputo creare una notevole sinergia tra le mie caratteristiche fisiche e la sua visione di gioco. Ed avendo ancora così tanto su cui migliorare, non sarebbe bastato sicuramente un anno sotto la sua guida. Sono molto contenta della riconferma di gran parte della squadra, mentre le nuove ragazze non le conosco, ma mi fido della capacità della nostra società di reperire giocatrici interessanti, con le quali spero di formare una squadra molto competitiva. Ricordo alcune partite con le lacrime agli occhi per la gioia e per l’impresa compiuta; altre con la rabbia, e la delusione per un risultato mancato. L’obiettivo che mi sono prefissata per questa stagione è proprio quello di contribuire nel migliore dei modi per far si che ogni gara riesca a far gioire, emozionare ed entusiasmare chiunque ci venga a sostenere. Questa città mi ha dato tanto, persone straordinarie sono entrate nella mia vita, facendomi sentire a casa. Non posso far altro che omaggiare questa ospitalità, cercando di contribuire il più possibile per rendere quest’ annata vincente. Spero di non deludere le aspettative di tutti coloro che credono in me. So di poter dare molto di più di quello che si è visto nella scorsa stagione, e continuando a lavorare, sono sicura che potremmo toglierci molte soddisfazioni, perché la città di Chieti merita grandi vittorie!”.

Guarda anche

Altro gol nel finale: la Tombesi non va oltre il pari

Finisce 3-3 contro il Lucrezia, in una gara segnata dagli infortuni (Fabiano e Dell’Oso) e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − uno =