lunedì , 11 dicembre 2017
Home » Culture » Cultura » La Montesilvanesità in mostra a Palazzo di Città VIDEO

La Montesilvanesità in mostra a Palazzo di Città VIDEO

Montesilvano. Un viaggio nella Montesilvano di una volta, alla scoperta dei quartieri nei quali i montesilvanesi vivevano la loro semplice quotidianità. A permettere questo tuffo nel passato sono le pagine del calendario 2018 “Ti l’Aricurd”, dedicato a “La Montesilvanesità”, ideato da Sergio Agostinone, ex Comandante della Polizia Locale di Montesilvano.

La nuova edizione del calendario che accompagnerà i montesilvanesi per tutto il 2018 è stata presentata questa mattina nella Sala Consiliare di Palazzo di Città dall’ideatore, dal sindaco Francesco Maragno, da Renato Petra presidente di Amare Montesilvano, da Michele Samuele Borgia presidente della Bcc di Cappelle sul Tavo e da Davide Ardente di Conad Forum srl.
“Dopo il buon successo dell’anno scorso Sergio Agostinone e Renato Petra hanno pensato bene di continuare su un percorso importante – ha affermato il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno – che fa luce su quella che è la storia e le tradizioni di questa città valorizzando tutti quei personaggi che hanno consentito a questa città di diventare grande, di affermarsi e di progredire nel panorama locale e nazionale. Oggi è grazie a loro se Montesilvano è diventata punto di riferimento di tutto l’Abruzzo e grazie a Sergio Agostinone andiamo ad esplorare i volti e le storie di tutte quelle persone che hanno contribuito a rendere grande questa città. Dietro questa iniziativa c’è un grande fine sociale che è quello della raccolta in beneficenza di somme, e quindi si ptrà fare beneficenza riscoprendo le proprie origini e la propria storia”.

Il calendario, che si compone di 144 foto, si apre con una pagina raffigurante gli storici sindaci della città. Gennaio è dedicato a “Li bardicsce di na vote”; febbraio a “Li giuvine di na vote”; marzo a “Li piscature”; aprile a “Quill de lu bar di Settimie”; maggio a “Quill de lu bar di Mambell”; giugno a “Quill di Verlencia/ Mazzocco”; luglio a “Quill di Villa Verrocchio”; agosto a “Quill di Villa Canonico”; settembre a “Quill di Lu Centre”; ottobre a “Quill di La Culunnett”; novembre a “Quill di Saline/Villa Carmine”; e dicembre chiude l’anno con “Quill di La Rocchetta”.

Del calendario è stata fatta una mostra che resterà allestita nella Sala Consiliare del Comune da oggi fino a al 10 dicembre, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 13 e il giovedì anche dalle 15:30 alle 17:00. La mostra diventerà poi itinerante, toccando settimana dopo settimana tutti i quartieri di Montesilvano. Il calendario, da lunedì 27 novembre, sarà disponibile a fronte di una piccola donazione. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza.

“Presentiamo il calendario che è completamente diverso da quello dell’anno scorso – ha spiegato l’ideatore Sergio Agostinone – in quanto si tratta di parlare di tutti i quartieri della città, mentre l’anno scorso si parlava di piccoli artigiani e commercianti del centro e quindi del nucleo storico della città. Io sono nato a Montesilvano e sono innamorato della mia città, per cui tutte le iniziative che io faccio sono volte a rivitalizzare la montesilvanesità, da questo aspetto prende nome la mia associazione. Montesilvano è una città nuova rispetto alle altre, però il centro storico di Montesilvano Colle ci insegna tante cose”.

 

Guarda anche

Magic 10 e lode, anche Termoli si arrende

Chieti. Decima vittoria stagionale per la Magic, che vince con la determinazione dei forti contro un Termoli che ha avuto unicamente il merito di non gettare la spugna e arrendersi quando sembrava ormai vicino al tracollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =