lunedì , 6 Febbraio 2023
Chieti. Dopo la rifinitura di questa mattina il Chieti F.C. è pronto per affrontare in trasferta il Cupello, per la ventinovesima giornata del campionato di Eccellenza.

Chieti a Cupello a caccia di conferme

I neroverdi del tecnico Marino, galvanizzati dal successo casalingo con l’Acqua&Sapone, che ha permesso a Lalli e compagni di tornare al secondo posto in classifica ai danni del Martinsicuro, vogliono dare continuità di prestazione e di risultato.

Sei giornate al termine del campionato, due partite separano i teatini dalla lunga sosta per dare spazio al “Torneo delle Regioni” che si svolgerà a L’Aquila dal 24 al 31 Marzo, il Chieti, tra Cupello e Montorio 88’ all’Angelini, deve cercare di raccogliere il massimo dei punti a sua disposizione per farsi trovare pronto per il rush finale.

In terra vastese non sarà una passeggiata, visto che i padroni di casa allenati da Panfilo Carlucci, sono in piena lotta per evitare i play out, ad un punto di distacco dall’Amiternina che occupa la quint’ultima posizione.

Marino in settimana ha catechizzato i ragazzi a non prendere sottogamba l’impegno e soprattutto di evitare facili cali di tensione durante la partita che possono costare caro.

Nel 4-3-3 uno dei protagonisti in positivo è senz’altro l’esterno Giacomo Calderaro che si sta facendo apprezzare dallo staff tecnico per l’impegno e la qualità che sta mettendo sul terreno di gioco in queste ultime domeniche.

Le sue sgroppate sulla fascia in più di una circostanza hanno rappresentato pericoli costanti per le difese avversarie, insieme a quelle del compagno di reparto Fabrizio Selvallegra che domani giocherà contro la sua ex squadra con Mattia De Fabritiis altro ex della contesa:

“Sono contento di essere tornato in piena forma dopo qualche problemino fisico – racconta Calderaro a Chieti F.C.it – io e Fabrizio stiamo facendo bene anche grazie ai nostri compagni che ci permettono di esprimerci al meglio delle nostre possibilità. Domenica scorsa con l’Acqua&Sapone è stata una partita dura e complessa, ma siamo riusciti a spuntarla, a Cupello sarà un altro match da non sbagliare perché anche li incontreremo una squadra affamata di punti. L’obiettivo è sempre quello di vincere per mantenere il secondo posto che ci permette di affrontare i play off da una posizione privilegiata. Mister Marino ci sprona a fare sempre del nostro meglio per migliorarci nel lavoro che affrontiamo quotidianamente. Personalmente sto bene e voglio contribuire, in questo finale di stagione, al raggiungimento di obiettivi importanti perché questa società e questi tifosi meritano altre categorie”.

Dopo la seduta di questa mattina al “Marcantonio” di Cepagatti, Marino non potrà contare sull’ex Vito Marinelli rimasto a letto causa influenza. Assenti anche Di Sabatino e Costantini. Torna disponibile Daniel Margarita che si è allenato con il gruppo per tutta la settimana dopo aver superato l’infortunio. Ci sarà anche l’estremo difensore Carmine Salvatore.

Nel Cupello mister Carlucci dovrà rinunciare al giovane Simone Tucci. In campo l’ex Simone Capitoli con Pendenza in attacco affiancato da Niente e D’Antonio.

All’andata all’Angelini Chieti e Cupello si divisero la posta in palio con un pirotecnico 3 a 3 finale, con la grande rimonta neroverde firmata da Lalli e Catalli che riacciuffarono il doppio vantaggio vastese firmato da Pendenza e Tucci.

Cupello – Chieti F.C. è stata affidata a Guido Verrocchi della sezione di Sulmona, coadiuvato dagli assistenti Di Cerchio di Avezzano e Cortellessa di Sulmona. Ricordiamo che in settimana si è giocato il recupero di campionato tra Torrese e Spoltore terminata 1 a 1. Nel pomeriggio, altro pareggio nell’anticipo, sempre 1 a 1, tra Paterno e Amiternina.

Guarda anche

Parte da Giulianova, la stagione nazionale del ciclismo Csi

Presentata questa mattina, in sala consiliare, la gara d’apertura del Campionato italiano Csi di Ciclocross …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg