lunedì , 17 febbraio 2020
Home » Terza pagina » Eventi » Presentata la quinta edizione di ‘Francavilla fiori e fragole’ VIDEO

Presentata la quinta edizione di ‘Francavilla fiori e fragole’ VIDEO

Francavilla al Mare. Tutto pronto per la quinta edizione di “Francavilla fiori e fragole”, manifestazione che è stata presentata questa mattina in Comune.
“È una grandissima soddisfazione perché è un percorso che è partito da tanto lontano, dall’amministrazione Angelucci – ha sottolineato il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani – non è facile avere un prodotto della città e che venga riconosciuto dal Ministero. Sembra una passeggiata di salute, ma ci vogliono tanti sacrifici, è un percorso lungo e che darà i suoi frutti da qui ai prossimi 20-30 anni perché non è un percorso che muore in una stagione, quando verrà sviluppato questo indotto nessuno si ricorderà da dove era partito, di chi ci ha creduto. Non fa niente, l’importante è il bene di Francavilla, nella mente di molte persone, di molti turisti questo si vede poco, ma questo lo sentiamo sulla nostra pelle e Francavilla viene identificata con questi prodotti come la fragola ed il pomodoro. Mi sembra sempre incredibile vedere turisti del nord Italia che quando stanno per ripartire sono con la macchina carica di nostri prodotti e questo dimostra che sono un’eccellenza”.
Saranno dunque due giornate tinte di colori quelle che sabato 5 e domenica 6 maggio attentono Francavilla al Mare. protagonisti indiscussi i fiori e le fragole locali, che saranno celebrati insieme con un ricco programma di appuntamenti ideati per “Francavilla fiori e fragole”. Teatro della manifestazione sarà il lungomare F. P. Tosti, addobbato per l’occasione come un giardino in riva al mare.
“Siamo arrivati alla quinta edizione di ‘Francavilla fiori e fragole’ – ha ricordato il referente di Terra Amica, Remo Di Palma – saranno sicuramente due giornate tinte di colori e sicuramente fiori e fragole la faranno da padrona, ma non solo perché ci saranno tanti eventi collaterali all’interno di questa manifestazione unica nel suo genere. Ci sarà lo slow food, il prodotto tipico, l’animazione, artisti di strada, concerti, musica e tanto divertimento, quindi ce n’è per tutti i gusti. Il progetto Terra Amica nasce dall’amministrazione comunale nel 2011 che è l’anno in cui ci siamo insediati. È un marchio identitario che serve a raggruppare le aziende agricole di Francavilla che costituiscono senz’altro un elemento fondamentale della nostra economia. In questo ambito ci siamo attivati per rendere partecipi queste aziende agricole e per valorizzare i prodotti della loro eccellenza e la fragola è uno di questi prodotti che a Francavilla si voltiva dagli anni ’60, quindi c’è stato uno sviluppo di queste varietà con le aziende che traggono dei buoni profitti da questa fragola che nei terreni francavillesi trova il suo habitat naturale. Quindi è un prodotto da sempre conosciuto dai cittadini francavillesi e dai turisti che ci vengono a trovare nei mesi estivi”.
Ci sarà spazio, come di consueto, per la grande mostra mercato dedicata non solo al fiorivivaismo, ai macchinari agricoli e alle fragole, ma anche all’artigianato e ai prodotti tipici della buona tavola. Non mancheranno momenti di degustazione con un’area riservata allo street food e attività di animazione per i più piccoli con il baby bike park e spettacoli dal vivo. E ancora concerti, artisti di strada e un originale picnic sulla spiaggia con le specialità gastronomiche del territorio. un weekend, insomma, tutto da scoprire e da vivere.
Seconda edizione “Balconi fioriti”. Un concorso per rendere più bella, gradevole ed ospitale la città durante le giornate della manifestazione atraverso l’utilizzo dei fiori e delle piante ornamentali. Il concorso prevede l’abbellimento di balconi, davanzali, angoli fioriti vetrine o fronti commerciali. Il concorso è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita. Gli allestimenti saranno valutati da una giuria che domenica 6 maggio alle ore 18.30 decreterà il vincitore.
Musica e artisti di strada. Non solo fiori e fragole, ma anche spettacoli ed intrattenimento, grazie al contributo dell’associazione Pachamama che ha coinvolto per l’occasione diversi artisti di strada. Sabato 5 maggio a partire dalle ore 15 si alterneranno per l’intero pomeriggio lungo via Tosti il gruppo folkloristico “Gli Scapestrati” e gli spettacoli itineranti di Filippo Brunetti “Il fruttivendolo giocoliere”. Alle ore 17.45, invece, prenderà il via la musica live a cura di Fabrizio Stella. Domenica 6 maggio, alle 10.30 torneranno “Gli Scapestrati” seguiti dagli sbandieratori di Bucchianico con lo spettacolo dei Banderesi. Alle 12 via alle sonorità di Fabrizio Stella mentre dalle 14 saranno in scena sull spiaggia antistante il lungomare Tosti bolle giganti, piccole, colorate e misteriose, capaci di affascinare grandi e piccini. Il Dottor Arcobaleno, con le sue performance regalerà al pubblico presente per il picnic on the beach emozioni e stupore attraverso le più svariate forme realizzate con le bolle di sapone, che a volte diventano vere e proprie sculture di acqua e sapone, bolle magiche piene di tutto: aria, fuoco e fumo. Alle 16 ecco le animazioni di Luca Puzio, mentre in entrambe le giornate ci sarà anche l’animazione dell’associazione “Gli Scatenati” con i laboratori rivolti ai bambini.
Gara Sprint – Ciclismo per giovanissimi. “Francavilla fiori e fragole” apre quest’anno anche allo sport con una gara di ciclismo per giovanissimi (7-12 anni) nel tratto di via Tosti adiacente allo Stadio del Mare, dove i ragazzi divisi in più batterie si sfideranno effettuando uno sprint di 250 metri. L’appuntamento, a cura dell’Asd Addesi Cycling, è per sabato 5 maggio a partire dalle ore 15.30.
Activity Bikelife Park. Un Bike Park dinamico, rivolto ai ragazzi di ogni età, che vogliono “girare” in sicurezza con la bicicletta, lo skate o con i roller, accompagnato da musica e live performances. In entrambe le giornate di “Francavilla fiori e fragole” sarà allestita un’area con ostacoli, salti, curve, passaggi tecnici, slalom, linee, bascule e ponti. Insomma, una sorta di pista dove cimentarsi con le proprie biciclette, ma sarà possibile anche affittarle in loco comprese di caschi per affrontare il percorso in totale divertimento. Il programma dell’Activity Bikelife Park prevede anche una suggestiva caccia al tesoro e un gioco di coppia tra bambini e genitori.
Picnic on the beach (domenica 6 maggio ore 13). Una proposta originale e conviviale per l’edizione 2018 di “Francavilla fiori e fragole”: un picnic in riva al mare. ai partecipanti il compito di portare un semplice plaid, magari una chitarra. Agli organizzatori quello di proporre un buon cibo e un’allegra compagnia per una domenica differente. L’iniziativa, in programma domenica 6 maggio dalle ore 13, è organizzata con la collaborazione della condotta Slow Food di Francavilla che proporrà cestini da picnic inediti, imbottiti delle prelibatezze tipiche del territorio. insomma, un vero picnic in riva al mare con i sapori tipici della cucina abruzzese. Sulla spiaggia ci sarà anche la musica dal vivo e lo spettacolo di bolle giganti del Dottor Arcobaleno che con le sue performance regalerà al pubblico emozioni e stupore attraverso le più svariate forme realizzate con le bolle di sapone. Divertimento e allegria saranno i principali ingredienti della domenica di “Francavilla fiori e fragole” per una grande giornata di festa. La prenotazione del cestino è obbligatoria e può essere effettuata tramite mail all’indirizzo slowfoodfrancavilla@gmail.com o telefonicamente al numero 3294857586.
“Abbiamo ricevuto tante richieste per il picnic – ha detto il referente dello Slow Food di Francavilla, Roberto Angelucci – quest’anno abbiamo ampliato il numero dei posti, la spiaggia c’è, bisogna portarsi qualcosa per coprirsi, poi consegneremo tutti i prodotti dei presidi Slow Food come antipasti. Ovviamente protagonista sarà la fragola con dolcetti a base di questo frutto ed utilizzeremo piatti di basilico. Questa iniziativa è di promozione dei prodotti dello Slow Food con cui vuole dire che smetterà di fare la condotta, il presidio lavorerà insieme, Slow Food creerà delle comunità proprio per lavorare insieme agli altri e tutelare i nostri prodotti. Per il picnic bisogna prenotarsi perché ci prepariamo con cestini numerati”.

Guarda anche

I Foja in concerto alla Scuola Macondo di Pescara

Pescara. Domenica 16 febbraio alle 19.30 torna a Pescara Dinamité – piccoli concerti esplosivi, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − sedici =