mercoledì , 20 giugno 2018
Home » Focus » News » L’Aquila, il professore emerito Enzo Chiricozzi eletto presidente del ‘Comitato Scientifico’ del SIdSI

L’Aquila, il professore emerito Enzo Chiricozzi eletto presidente del ‘Comitato Scientifico’ del SIdSI

L’Aquila. La “Società Italiana della Scienza e dell’Ingegneria (SIdSI)” (http://www.sidsi.it/), riunitasi presso la sede operativa del “Comitato Scientifico” all’interno del “Dipartimento DICEAA” dell’Università dell’Aquila, ha eletto all’unanimità il Professore Emerito Enzo Chiricozzi in qualità di Presidente del “Comitato Scientifico”.

“Nella riunione del Comitato Scientifico è stato eletto all’unanimità dei presenti il Prof. Enzo Chiricozzi quale Presidente del Comitato Scientifico – ha dichiarato l’ingegnere Davide Cavuti, Direttore generale del SIdSI – ; al Prof. Chiricozzi vanno i miei più vivi rallegramenti e l’augurio di buon lavoro per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dalla Società al fine di promuovere, favorire e tutelare la diffusione della cultura scientifica, in tutti i suoi campi.
Sostenibilità, Società, Scienza, Salute, Sicurezza – ha concluso il Direttore Cavuti – sono le “cinque S” dell’attività del prossimo biennio 2018-2019 della “Società Italiana della Scienza e dell’Ingegneria” che verranno implementate secondo le direttive del Comitato Scientifico”.
Il “Comitato Scientifico” del SIdSI annovera al suo interno esponenti autorevoli del mondo accademico, dell’industria e delle professioni tra i quali, oltre al Prof. Enzo Chiricozzi (già Prorettore delegato per il placement universitario e per i rapporti con il mondo del lavoro e Professore Emerito di “Macchine elettriche”) e all’Ing. Davide Cavuti (Direttore e Presidente del “Consiglio Nazionale del SIdSI” e Docente del corso professionalizzante di “Ingegneria del miglioramento continuo” all’Università dell’Aquila), il Prof. Angelo Luongo (Docente di “Scienza delle Costruzioni”all’Università dell’Aquila e Direttore del “Dipartimento di Ingegneria Civile Edile-Architettura, Ambientale”), il Prof. Gianfranco Totani (Docente di “Ingegneria Geotecnica” all’Università dell’Aquila e membro della “International Society of Soil Mechanics and Geotechnical Engineering”), il Prof. Costanzo Manes (Docente di “Robotica Industriale”, Presidente del Corso di Laurea in “Ingegneria Informatica e Automatica” e ricercatore presso lo “IASI-CNR” a Roma), il Prof. Daniele Zulli (Docente di “Scienza delle Costruzioni” all’Università dell’Aquila), l’Ing. Giuseppe Zia (già membro del “Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Ingegneri” e del “Continuing Professional Development Committee” del “F.E.A.N.I.”).
“La Società Italiana della Scienza e dell’Ingegneria – ha commentato il Professore Emerito Enzo Chiricozzi – è una possibilità in più che viene offerta ai giovani dove poter trovare un sostegno alle loro proposte, alle loro idee in maniera che possano affrontare il loro futuro con piu determinazione e sicurezza”.
Per attuare il suo programma, la “Società italiana della Scienza e dell’Ingegneria” si avvale di collaborazioni con Università italiane e straniere, Ordini professionali, Centri di ricerca, Associazioni di categoria, Istituzioni pubbliche e private, Industrie, Scuole di ogni ordine e grado, ed Enti e Istituti culturali di varia natura, per realizzare programmi comuni di ricerca e di studio, aderendo ad iniziative volte a soddisfare le esigenze espresse nel territorio nazionale.
Per quanto attiene l’attività di ricerca, sono cinque i progetti che verranno implementati: “Sicurezza sismica delle costruzioni e del territorio”; “L’Idrogeno, opportunità per la mobilità del futuro”; “Azienda 4.0 e Sistemi integrati per l’efficienza della produzione industriale”; “Economia e Ingegneria del Mare”, “Formazione e Orientamento”.

Guarda anche

Summer Celiera, tanti appuntamenti: divertimento, cultura, escursioni e tradizione

Il programma eventi estivi di Villa Celiera organizzati da Cultour Celiera, Pro loco, Sci Club Celiera, Gruppo Ana e il Patrocinio del Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + sedici =