sabato , 17 agosto 2019
Home » Focus » News » Strade a Spoltore: Lega Abruzzo “dissestate, la provincia non interviene”

Strade a Spoltore: Lega Abruzzo “dissestate, la provincia non interviene”

Spoltore – “Niente manutenzione dell’asfalto, niente sfalcio delle erbacce sui bordi della strada. La trascuratezza della Provincia di Pescara su alcune delle arterie più trafficate è uno degli esempi più evidenti della gestione che il centrosinistra abruzzese sta facendo del territorio”.

E’ quanto dichiara  Antonella Paris, consigliera comunale a Spoltore per la Lega, che porta ad esempio, come molte altre vie di collegamento siano nelle stesse condizioni, citando la situazione della Ss16 bis e della Sp 67, in località Santa Lucia.

“Si tratta di strade di collegamento importanti che attraversano il territorio della nostra cittadina – afferma Paris  –  ridotte in condizioni veramente pietose. Asfalto crepato in più punti, buche profonde ai lati della strada, su cui da tempo sono stati posti segnali di pericolo e che mai sono state riparate. E ancora erba alta che, soprattutto in curva, inizia a creare problemi di visibilità. Oggi percorrere queste e altre strade è pericoloso, sia per gli automobilisti che per chi decide di utilizzare mezzi di trasporto alternativi, come la bicicletta. E’ ora che la Provincia si impegni nella manutenzione, prima che i problemi si aggravino ulteriormente. Che senso ha, altrimenti, continuare a mantenere questi Enti se tecnici e politici non fanno il loro lavoro?”.

Guarda anche

Gruppo Pd: grandinata, la regione provveda con fondi propri alla messa in sicurezza d’urgenza delle opere pubbliche danneggiate

 “La fortissima grandinata, seguita da un evento temporalesco senza precedenti, che ha interessato nella giornata del 10 luglio ampie zone della  nella nostra regione, ha messo in ginocchio le aree costiere, da Pescara a Montesilvano fino a Francavilla, tutta la costa dei trabocchi fino a Vasto, ma anche la costa teramana e troppi Comuni dell’entroterra. La Regione Abruzzo si è attivata per la richiesta dello stato di emergenza, ma oggi vogliamo fare un appello al Presidente Marsilio : la Regione provveda subito, con fondi propri, a dotare di fondi i Comuni maggiormente colpiti per la messa in sicurezza d’urgenza delle opere pubbliche danneggiate, come già avvenuto in passato in altre occasioni simili”. Con queste parole gli esponenti del gruppo Pd Silvio Paolucci (capogruppo), Antonio Blasioli e Dino Pepe, intervengono per chiedere al governo regionale di stanziare subito la somma necessaria per sistemare le infrastrutture pubbliche danneggiate dal maltempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 15 =