martedì , 25 giugno 2019
Home » Culture » Eventi » I Floyd on the Wing in concerto nell’area archeologica di Peltuinum

I Floyd on the Wing in concerto nell’area archeologica di Peltuinum

L’Aquila. Evento imperdibile quello con i Floyd on the Wing – Pink Floyd Tribute che si esibiranno il 22 agosto nell’area archeologica protetta di Peltuinum,antica città italica dei Vestini il cui sito archeologico si trova nei comuni di Prata d’Ansidonia e di San Pio delle Camere, in provincia dell’Aquila, dichiarato monumento nazionale nel 1902. Un …

L’Aquila. Evento imperdibile quello con i Floyd on the Wing – Pink Floyd Tribute che si esibiranno il 22 agosto nell’area archeologica protetta di Peltuinum,antica città italica dei Vestini il cui sito archeologico si trova nei comuni di Prata d’Ansidonia e di San Pio delle Camere, in provincia dell’Aquila, dichiarato monumento nazionale nel 1902. Un luogo suggestivo per storia ed architettura nel quale la band porterà in scena un repertorio particolare, studiato per l’occasione con molte particolarità.
Il concerto si articolerà in due parti: la prima al tramonto (ore 19.00), poiché Peltuinum è considerato il luogo con uno dei tramonti più belli d’Europa e la seconda alle 20.00 con le luci che andranno ad illuminare le rovine del luogo, ma lasciando spazio al cielo stellato.
Il biglietto è unico ed è acquistabile sui circuiti e presso i rivenditori Ciaotickets al costo di 10 € oppure al botteghino dalle 18.00 in poi la sera del concerto.
Floyd on the Wing è una band abruzzese considerata fra le migliori d’Italia tra i tributi ai Pink Floyd. Il gruppo si esibisce con numerosi concerti in tutta Italia ma anche all’estero ed è un progetto dei Terzacorsia, band prodotta daMusic Force che ha all’attivo tre dischi di inediti.
Questa la composizione dei Floyd on the Wing: Gianluca Vox Di Febo alla voce e synth, Giuseppe Cantoli alla chitarra e voce, Nicola Di Noia al basso, Alessio Palizzi alla batteria e Fabrizio Palermo alle tastiere. Nel concerto del 22 agosto saliranno sul palco di Peltuinumanche Manu Limina e Stefania De Flaviis, entrambe backing voice.

Guarda anche

Ripa Teatina, tutto pronto per la XV edizione Festival Premio Rocky Marciano

Ripa Teatina. Ripa Teatina è pronta a tornare di nuovo il "Borgo dei Campioni". Manca poco, pochissimo ormai alla nuova edizione del Festival Rocky Marciano, giunto nel 2019 alla quindicesima edizione. Dal 1 al 7 luglio Ripa torna alla ribalta delle cronache nazionali con un ricco calendario di eventi di sport, cultura e solidarietà proposto dal Comune con la collaborazione della Pro Loco e con la supervisione del Direttore Artistico Dario Ricci. L'evento, che avrà una fondamentale appendice il 31 agosto con le celebrazioni istituzionali del cinquantesimo anniversario della morte di Marciano, rappresenta uno straordinario volano di promozione del territorio e delle sue eccellenze, come confermato dal successo delle scorse edizioni e dal numero di visitatori fatto registrare in occasione dei vari appuntamenti organizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − tre =