sabato , 24 agosto 2019
Home » Focus » Ambiente » Raccolta rifiuti a Montesilvano: T-Riciclo fotovoltaico, il cargo – bike, a pedalata assistita

Raccolta rifiuti a Montesilvano: T-Riciclo fotovoltaico, il cargo – bike, a pedalata assistita

Montesilvano – Dal 14 luglio fino all’ultimo giorno di isola pedonale, ha percorso il lungomare, occupandosi della raccolta di piccoli rifiuti, della pulizia costante dei cestini e del supporto alle operazioni di spazzamento. Si tratta di “T-Riciclo fotovoltaico”, una cargo –  bike, a pedalata assistita, l’ultimo servizio, attivato dal Comune di Montesilvano insieme a Formula Ambiente e Sapi.

«Montesilvano è la prima città nella quale l’azienda Formula Ambiente ha avviato questo progetto pilota. Abbiamo scelto di utilizzare la bici in quanto è sicuramente il mezzo di trasporto ecosostenibile per eccellenza –  ha affermato l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli  -. In secondo luogo perché, attraverso un pannello fotovoltaico per la sua alimentazione, vengono sfruttate le energie rinnovabili. La cargo bike è inoltre dotata di due contenitori per la raccolta dell’indifferenziata, così da rappresentare un supporto al tradizionale servizio di spazzamento dell’area pedonale, ma al tempo stesso è stato un  modo anche per sensibilizzare la cittadinanza e fornire informazioni utili su una corretta raccolta differenziata ai cittadini che, incuriositi, si sono avvicinati all’operatore a bordo della cargo –  bike. Sfrutteremo –  annuncia ancora Cilli  – questo apprezzatissimo servizio anche in altri contesti, sempre pedonali. Vivere in una città pulita, siamo certi che rappresenta uno stimolo ulteriore per  residenti e turisti a fare ciascuno la propria parte nel rispetto dell’ambiente circostante. Introdurre la cargo – bike sull’isola pedonale ci ha permesso di dare il buon esempio».

Guarda anche

Co.n.al.pa. I pini della Val Vibrata vanno tutelati

In merito alle recenti richieste di abbattimento dei sessanta pini storici della SS-259 sulla Val Vibrata interviene il Co.n.al.pa. delegazione Abruzzo con una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 10 =