giovedì , 18 ottobre 2018
Home » Sport » Neroverdi al Petruzzi per il riscatto. Farindolini: ‘Gara speciale, voglio i tre punti contro i miei ex compagni’

Neroverdi al Petruzzi per il riscatto. Farindolini: ‘Gara speciale, voglio i tre punti contro i miei ex compagni’

Chieti. Dopo il successo in Coppa Italia sul Cupello, il Chieti F.C. si rituffa in campionato per affrontare al “Petruzzi” la Renato Curi Angolana (ore 15). Clima di rinnovata fiducia in casa Teatina per cancellare definitivamente il passo falso casalingo contro il Capistrello. La Renato Curi Angolana viene dall’ottimo pareggio colto sul campo non facile …

Chieti. Dopo il successo in Coppa Italia sul Cupello, il Chieti F.C. si rituffa in campionato per affrontare al “Petruzzi” la Renato Curi Angolana (ore 15).

Clima di rinnovata fiducia in casa Teatina per cancellare definitivamente il passo falso casalingo contro il Capistrello. La Renato Curi Angolana viene dall’ottimo pareggio colto sul campo non facile di Nereto. La compagine nerazzurra è allenata da mister D’Eugenio, che in estate ha raccolto il testimone da Paolo Rachini approdato al Francavilla in serie D. La filosofia del club guidato da Gabriele Bankowski è sempre la stessa: valorizzare i giovani del proprio vivaio e togliersi belle soddisfazioni anche in questa stagione. Quattro punti in classifica: frutto di una vittoria, un pareggio, e una sconfitta. A conoscere a menadito l’ambiente angolano è sicuramente il centrocampista neroverde Lorenzo Farindolini, cresciuto calcisticamente con il club nerazzurro, dove si è messo in evidenza nel corso delle ultime stagioni nonostante la giovane età.

“Per me domani sarà una partita particolare – spiega Farindolini – in quanto sono cresciuto con l’Angolana e sarà la prima volta che affronterò da avversario i miei ex compagni di squadra. Ma ci sarà poco spazio per i sentimenti: spero di giocare una grande partita, e soprattutto tornare a casa con i tre punti e far felici i tifosi del Chieti. Domani non sarà una partita semplice, affrontiamo una squadra che fa del collettivo la propria arma. In organico ci sono validi elementi come Cipressi, Maloku e D’Alonzo che possono mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Noi dobbiamo riscattare il passo falso contro il Capistrello; bisogna continuare a lavorare in allenamento come stiamo facendo per fornire grandi prestazioni la domenica e sono certo che i risultati arriveranno”.

Un primo bilancio sulla tua esperienza in maglia neroverde: “Sono molto contento a livello personale della scelta fatta in estate. Con tutta la squadra mi trovo a meraviglia, siamo un bel gruppo e vogliosi di vincere con questi colori”.

Mister Marino deve sciogliere qualche dubbio di formazione. Assenti Malandra (postumi dell’influenza) e Salvatore. Sul fronte Angolano, D’Eugenio riavrà a disposizione Basciano. Confermato a grandi linee lo stesso undici che ha pareggiato a Nereto. Arbitrerà l’incontro il sig. Giorgio D’Agnillo della sezione di Vasto coadiuvato dagli assistenti Mongelli e Lombardi della sezione di Chieti.

Guarda anche

Esordio con vittoria per la Di Carlo Altino Volley in Emilia

Altino. Buona la prima per le ragazze di Simone Di Rocco che sul difficile campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =