mercoledì , 14 novembre 2018
Home » Sport » Per la Roma non c’è scampo: 6-0 Tombesi

Per la Roma non c’è scampo: 6-0 Tombesi

Ortona. È dalla stagione 2016/2017, quella del debutto in serie B, che la Tombesi non perde punti davanti al proprio pubblico. Solo vittorie lo scorso anno e terza vittoria su tre anche in questa stagione, davanti a una Roma giovanissima, volenterosa, ma che poco ha potuto di fronte all’ottima prestazione del team ortonese. Gol del …

Ortona. È dalla stagione 2016/2017, quella del debutto in serie B, che la Tombesi non perde punti davanti al proprio pubblico. Solo vittorie lo scorso anno e terza vittoria su tre anche in questa stagione, davanti a una Roma giovanissima, volenterosa, ma che poco ha potuto di fronte all’ottima prestazione del team ortonese. Gol del vantaggio dopo 3 minuti e 49 secondi a firma di Silveira, seguito poco dopo dal raddoppio di Zanella (5.12). Il 3-0 porta la firma ancora di capitan Silveira, abile ad insaccare in rete sfruttando un bello schema su calcio di punizione. Al riposo sul 3-0, la Tombesi ha controllato la partita senza neanche premere troppo sull’acceleratore, trovando comunque i gol di Lara (6.08), Zanella (12.16, ottava rete in cinque giornate per il brasiliano) e Pizzo (6-0 a porta vuota su assist del solito Zanella, a 12.49). Prima e dopo, tante altre occasioni per i gialloverdi, con l’estremo difensore giallorosso Lo Conte bravo in alcune occasioni (e fortunato in occasione dei pali colpiti da Di Matteo e Adami), mentre Mambella è rimasto praticamente inoperoso. Con questo successo, la Tombesi mantiene i due punti di vantaggio in testa al girone B di A2, confermandosi a punteggio pieno, miglior attacco (28 gol) e miglior difesa (7) del torneo.

“Oggi la squadra ha fornito una grande prestazione – questo il commento a fine gara del preparatore atletico Marco Pizzoli –, sotto molti punti di vista la migliore di quest’anno. A volte negli scorsi incontri non siamo partiti bene, oggi invece abbiamo dettato i ritmi sin dai primissimi minuti, contro una squadra giovane che sapevamo avrebbe potuto metterci in difficoltà sul piano della corsa e dell’intensità. E invece siamo stati bravi a mettere la partita sul binario giusto e poi a controllarla senza mai soffrire, cosa quest’ultima tutt’altro che facile in un campo piccolo come il nostro. La Tombesi fisicamente sta molto bene, risponde al meglio al lavoro fatto finora ma certo abbiamo ancora tanta strada da fare, a partire dall’impegno di mercoledì. La società è stata chiara, la Coppa Italia è un obiettivo al pari del campionato, quindi dobbiamo affrontare la competizione al massimo. Scordiamoci la vittoria per 6-1 di qualche settimana fa: mercoledì sarà tutta un’altra partita e servirà la stessa Tombesi vista stasera”.

Guarda anche

L’Antoniana Pescara supera l’Azzurra Lanciano

Pescara. Non si ferma più l’Antoniana Basket Pescara. Un’altra vittoria per i ragazzi di coach …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 14 =